Confesercenti, il 5 per mille allo Iov per la ricerca oncologica

L'associazione di categoria ha rinnovato la convenzione con l'Istituto oncologico Veneto invitando gli associati, i famigliari, collaboratori, dipendenti a sottoscrivere in sede di dichiarazione dei redditi la destinazione del 5 per mille alla ricerca

Anche quest’anno, Confesercenti e lo Iov (Istituto oncologico Veneto) hanno rinnovato la convenzione, attiva dal 2009, invitando gli associati, i loro famigliari, collaboratori, dipendenti e altri soggetti convenzionati a sottoscrivere la destinazione del 5 per mille a favore dello Iov.
 
Un gesto solidale, che non costa nulla, infatti non è un’imposta aggiuntiva e non si somma all’ammontare dell’Irpef, ma è una scelta che va nell’interesse di tutti poiché serve a sostenere i ricercatori impegnati a vincere la sfida contro la malattia oncologica.
 
In tutti i 36 uffici regionali Caf Confesercenti sicurezza fiscale è già attiva l’assistenza per la compilazione e l’invio della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche. Per il 2011 saranno oltre 30 mila le persone che, fino a giugno, si recheranno presso uno degli uffici regionali per redigere o consegnare la propria dichiarazione dei redditi. In tale occasione potranno destinare la propria quota del 5 per mille allo Iov, firmando il modello 730, Unico o Cud nel riquadro destinato alla ricerca sanitaria e inserendo il codice fiscale dell’Istituto 04074560287.
 
“Donando il 5 per mille allo Iov - dichiara Nicola Rossi, presidente della Confesercenti Padovana - abbiamo la certezza che una parte delle nostre tasse sarà spesa per la ricerca e la cura del paziente oncologico. Infatti, proprio grazie alle destinazioni del 5 per mille, entrerà, in questi giorni, in funzione la Iort, un’apparecchiatura d’avanguardia per la radioterapia intraoperatoria, che rappresenta una positiva novità per i pazienti, i familiari e per la riduzione delle liste d’attesa, perché costituisce una valida alternativa a lunghi e ripetuti trattamenti radioterapici”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento