Mercati e Coronavirus, l'appello degli ambulanti: «La Regione faccia subito chiarezza»

Il problema è sorto dal momento che l’ordinanza non prevede espressamente la sospensione dei mercati comunali ma vieta le manifestazioni o le iniziative di qualsiasi natura

L’ordinanza regionale sul Coronavirus sta creando il caos nei mercati. E Ilario Sattin, presidente regionale degli ambulanti di Confcommercio Veneto, sbotta: «Sull’argomento la Regione deve fare chiarezza e la deve fare subito».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercati

Il problema è sorto dal momento che l’ordinanza non prevede espressamente la sospensione dei mercati comunali ma vieta le manifestazioni o le iniziative di qualsiasi natura. «Nel dubbio - aggiunge Sattin - dalla mattinata di lunedì 24 febbraio stiamo assistendo a sindaci che vietano lo svolgimento del mercato e sindaci che lo autorizzano. È una situazione di enorme disagio per gli operatori che deve trovare una risposta da parte della Regione che, una volta per tutte, deve dare immediatamente un’indicazione precisa evitando di trasferire la responsabilità ai singoli sindaci».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Coronavirus, Navalesi: «In Veneto il virus è clinicamente morto, oggi il problema è sotto controllo»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

  • Live - Sangue sulle strade. Arrestato l'ex vicepresidente del Padova. Rogo sui Colli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento