"Donna e governace", corso di formazione manageriale a Padova

Due incontri dedicati alle imprenditrici di Ascom Padova, Gruppo terziario donna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Si terranno domenica 13 marzo e lunedì 14 marzo i due corsi di formazione di management di impresa indirizzate alle imprenditrici iscritte a Confcommercio Ascom Padova e appatrenenti al gruppo Terziario Donna Padova presieduto da Stefania Brogin anche consigliera Confcommercio nazionale del Gruppo terziario donna. I corsi che partiranno domenica per concludersi lunedì hanno come titolo "Costruire un obiettivo S.M.A.R.T per massimizzare i tuoi profitti" e "Vendere con successo, fai aumentare i tuoi clienti e le tue entrate". Si tratta di formazione finalizzata all'empowerment femminile per migliorare i risultati d'impresa in questo periodo economico di forte cambiamento e di aspettativa di ripresa e migliorare al contempo la qualità della vita personale e lavorativa della imprenditrice, divisa troppo spesso solo tra impegni lavorativi e familiari spesso difficili da conciliareLe sedi dei corsi saranno le seguenti: domenica la sede Ascom del centro storico, in via Zabarella, 42 e lunedì la sede di piazza Bardella, 3, con orario dalle 9 alle 18.
I corsi sono gratuiti per le associate e saranno tenuti dal prof. Lino Barbasso, esperto e formatore in comunicazione, leadership, team building, coaching, change management, crisis management e fondatore di Formazione Redline, noto anche per aver collaborato con lo staff di Bill Clinton durante la campagna elettorale per il suo primo mandato.

Stefania Brogin esprime con soddisfazione il successo nelle iscrizioni come riscontro di questo ciclo formativo partito 4 anni fa' e concepito sulle esigenge e criticità della donna che è già imprenditrici o vuole mettersi in proprio e fare impresa con successo di risultati con sguardo rivolto al futuro e prerservando il proprio benessere e qualità di vita. "Fare impresa richiede anche costante formazione come stimolo all'innovazione, alla competitività e superamento delle criticità" afferma Stefania Brogin imprenditrice con le sorelle nel settore moda . "Questi corsi mirano all'apprendimento di strumenti e tecniche immediatamente applicabili al quotidiano d'impresa oltre a imprimere la necessità nell'imprenditrice di sviluppare il pensiero strategico e nuove attitudini mentali nell'affrontare ostacoli e nuove sfide". "Di fronte a un mercato in attesa di una ripresa, costantemente incerto, e veloce nel cambiamento , occorre acquisire attitudini mentali anche diverse , perché in questo cambiamento continuo si aprono grandi opportunità. Pensiamo a come cambiamo gli stili di comsumo, le abitudini all'acquisto come sorgono sempre nuove istanze che creano nuova domanda di consumo. Diventa strategico conoscere o creare il nostro segmento, la nostra nicchia di mercato, conoscere quale valore riconosce al nostro prodotto o servizio il nostro cliente, come relazionarci, come e dove vuole acquistare, insomma qual'è il nostro modello di business e la nostra value proposition. Per far questo occorre saper ascoltare il mercato ed in questo la diversità femminile offre un kit vincentee agire con strategie pianificate, perciò serve la formazione. In natura non vince la specie più forte ma quella che più velocemnete si adatta. In questi anni ho visto partecipanti ai corsi di ogni fascia di età e settore, mamme o non mamme, prendere coraggio, riprendere vigore nella gestione del proprio business con la voglia di sperimentare e rimettersi in gioco, rivoluzionare offerta prodotti, riposizionarsi verso una clientela nuova, cambiare modalità di relazionarsi col cliente e collaboratori, cambiare politica di prezzo, aprirsi all'estero, diventare digitali". Prosegue Stefania Brogin: "Non dimentichiamo che questa attività formativa si sviluppa e integra con tutte le iniziative e servizi che l'associazione di categoria Ascom Padova offre alle Imprese. Servizi e consulenze che consentono dalle microimpresa alla pmi di competere in maniera vincente e questo grazie alla professionalità e all'esperienza degli addettia ai lavori . Invito pertanto imprenditori e imprenditrici a conoscere le opportunità e servizi studiati per sostenere le imprese sia che si rivolgano a un mercato locale, nazionale o estero, usando canali off line oppure online". "Per il ruolo di rappresentanza dell'imprenditoria femminile che rivesto in Ascom Padova e che svolgo con passione, invito le donne che hanno già un'attività o vogliono aprirla, di incontrare in Ascom il Gruppo terziario donna Padova per conoscere gli ulteriori vantaggi e iniziative riservate alle donne che hanno scelta la carriera dell'imprenditrice".
L'iniziativa formativa "Donna & governance" è collegata ad un'iniziativa più amplia coordinata dal Gruppo terziario donna nazionale, oltre ad accrescere le competenze manageriale strategico relazionali delle donne in attività di impresa ha l'obiettivo di implementare al tempo stesso la consapevolezza della diversità di genere quale risorsa indispensabile per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio e Paese e la partecipazione femminile nei ruoli di rappresentanza. L'imprenditoria femminile del terziario conferma la sua forza e competitività a Padova per le percentuali di maggior tenuta alla crisi e di incidenza di numero rispetto agli uomini. A livello nazionale le imprenditrici totali, dati Unioncamere hanno abbondantemente superato quota un milione e sempre più donne decidono di avviare la propria attività nel settore terziario rappresentandone la spinta innovativa: oltre l'80% di imprese femminili giovani scelgono il terziario per avviare la propria impresa, dati Censis della ricerca terziario donna "Donne motore della ripresa" presentate al Forum di Palermo ottobre 2014.

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento