Garanzia Giovani, tirocini retribuiti a Padova: ristorazione, informatica

L'ente di formazione di Confesercenti CeSCoT Veneto propone diverse possibilità formative per diplomati, qualificati o laureati. Per i padovani, tra settembre e ottobre, partiranno alcuni percorsi in diverse aree

Si chiama "Garanzia Giovani", ed è la risposta Europea alla crisi occupazionale dei giovani fino ai 29 anni di età. Le opportunità vanno dal proseguimento degli studi, all’apprendistato, a percorsi di formazione e tirocinio in azienda, il tutto calibrato sulle attitudini e le aspirazioni di ogni ragazzo.

WEB. L’ente di formazione di Confesercenti CeSCoT Veneto propone diverse possibilità formative per giovani diplomati, qualificati o laureati in tutto il Veneto. In particolare, per i padovani, tra settembre e ottobre, partiranno alcuni percorsi con tirocinio retribuito in diverse aree. Nell’informatica saranno due i percorsi: "tecnico digital media" per provare l’esperienza nell’ambito del web media marketing, design web e grafica del marketing, ma anche l’elaborazione grafica, audio e video. Ed un secondo percorso nel mondo dell’e-commerce, per giovani con qualifica professionale, che approfondiranno il tema delle vendite online, della promozione sul web, e di tutto ciò che riguarda la gestione dell’ordine, magazzino, resi ecc.

RISTORAZIONE. Nel settore della ristorazione e pubblici esercizi, partirà un percorso particolarmente qualificato, dopo una formazione di 80 ore con esperti del settore per addetto sala e bar, sono previste 480 ore di tirocinio pratico in alcuni ristoranti e bar, tra i più eccellenti del Padovano.

MODA. Ma non mancano anche proposte particolari: "il talento del personal shopper" un corso per entrare nel mondo della moda e della cura dell'immagine. Alcuni dei temi trattati: accoglienza, gestione e fidelizzazione del cliente; costruzione di un'offerta di shopping adeguata al territorio in termini commerciali e turistici; allestimento della vetrina e layout del negozio per aumentare le vendite.     

ARTE. Oppure, per chi ha uno spirito imprenditoriale ed artistico, a Venezia, partirà un percorso che ha come obiettivo quello di aiutare i giovani ad intraprendere iniziative di lavoro autonomo. Si chiama BraveArtist. Ogni candidato, che si presenta con la propria idea imprenditoriale nel settore artistico, avrà modo insieme a professionisti esperti nel settore di svilupparla, renderla efficace e redditizia nel mercato economico. Sono previsti dei finanziamenti per ogni avvio di attività all'interno del territorio Veneto entro il periodo del progetto, luglio 2016.
 
CONTATTI. Per ogni informazione ed approfondimento: www.cescotveneto.it/garanzia-giovani  oppure scrivere a info@cescotveneto.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento