L'università delle Pmi: riparte la scuola padovana di direzione aziendale di Confapi

Con l’inizio del percorso “Amministrazione e gestione del personale” ricomincia l’iniziativa di Confapi Padova volta a trasferire competenze manageriali all’interno delle Pmi: insieme al corso di HR management appena avviato sono previste due edizioni con percorsi focalizzati su marketing e strategy

Imprenditori, quadri, dirigenti e responsabili delle risorse umane. Sono loro i partecipanti del “Corso executive HR management: Lavoro talento, persone” di S.PA.D.A., la Scuola padovana di direzione aziendale di Confapi Padova, appena ripartita. L’obiettivo è rispondere a una domanda all’apparenza semplice ma in realtà complessa: come cambia il lavoro e la gestione delle risorse umane con industria 4.0? Il programma, che si svilupperà attraverso 164 ore di lezione suddivise fra tre percorsi (“Amministrazione e gestione del personale”, il primo a partire, e poi “Lo sviluppo del capitale umano in azienda” e “La gestione delle risorse umane tra innovazione e tradizione”) prevede anche 24 ore di consulenza HR aziendale a disposizione di ogni partecipante, 8 ore di consulenza individuale, 2 workshop e la consegna finale dei diplomi.

Il ruolo delle risorse umane

«Il ruolo delle risorse umane risulta centrale nella gestione dei processi di cambiamento e di miglioramento continuo. In un momento in cui le imprese si stanno confrontando con una cultura lavorativa che cambia, abbiamo ritenuto che fosse fondamentale costruire percorsi formativi e informativi mirati a fornire gli strumenti tecnici e pratici per la gestione delle organizzazioni aziendali, dei gruppi di lavoro e delle singole persone», sottolinea il presidente Carlo Valerio. «In un mercato in cui il capitale umano rappresenta una risorsa indispensabile per la vita dell’azienda, i percorsi formativi proposti offrono la possibilità di sviluppare competenze e abilità manageriali fondamentali per gestire le risorse umane in linea con le strategie aziendali».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il percorso

Il primo percorso, che si tiene nella sede dell’Associazione di viale dell’industria (ma i successivi saranno ospitati anche dal cinquecentesco convento degli Eremitani di Monteortone) si occuperà ad esempio della costruzione del rapporto e dello svolgimento della prestazione lavorativa; di retribuzione e adempimenti contributivi fiscali; di sanzioni disciplinari e risoluzione del rapporto di lavoro e della progettazione di un piano di welfare aziendale. Il tutto senza costi per i partecipanti, perché il progetto è interamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo Dgr 1311 del 10 settembre 2018 (codice del progetto: 4565-0001-1311-2018).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento