Insieme per superare gli ostacoli: i giovani imprenditori Ascom nel mondo dell'atletica

Il salto con l'asta promosso da Multisport&Fun sarà il cuore della nuova collaborazione tra le due realtà, appartenenti a mondi diversi ma uniti da motivazioni e aspirazioni

Economia e sport uniti in una sfida che porta il nome di Ascom Confcommercio e Multisport&Fun.

Tante novità in arrivo

Il salto con l’asta come metafora della difficile ma esaltante scelta di chi, giovane, ha deciso di fare impresa. Nasce da questo abbinamento  la scelta del Gruppo giovani imprenditori Ascom di Padova che, nei giorni scorsi, ha stretto una partnership con la società sportiva per il biennio 2019/2020. Primo passo della nascente collaborazione sarà un evento sportivo/sociale che verrà realizzato, proprio in campo di atletica, a fine gennaio.

L'economia per promuovere lo sport, lo sport come ideale per l'economia

La padovana Multisport&Fun, particolarmente attiva nel salto con l’asta, ben si prestava per rappresentare lo sforzo quotidiano di chi, giovane imprenditore, deve dare fondo a tutte le proprie energie per saltare le asticelle poste da un’asfissiante burocrazia e affrontare gli ostacoli di un mercato sempre più convulso e specializzato. Multisport&Fun è una società sportiva nuova non solo in termini temporali ma anche nell'impostazione e ha raggiunto ottimi risultati in soli due anni di vita, grazie a un nuovo format che ha fatto dell’organizzazione tecnica e del marketing sportivo i suoi cavalli di battaglia: competenza, innovazione e senso di appartenenza sono valori che premiano nello sport come nell’impresa.

Attività concrete e motivazione reciproca

«Nei prossimi due anni» dichiara il presidente Giovani Ascom, Massimiliano Losego «il nostro gruppo supporterà i giovani atleti emergenti di salto con l’asta mettendo in campo attività comuni legate allo sport e all’imprenditoria giovanile attraverso un percorso condiviso fatto di eventi, teambuilding e tante novità che provvederemo a svelare nei prossimi mesi». «Aver trovato sostegno nei Giovani imprenditori» sottolinea il presidente di Multisport&Fun, Gianfranco Beda «è per noi una
doppia soddisfazione: innanzitutto perché l’ambito giovanile è il comune terreno di confronto quotidiano e poi perché l’idea che insieme (loro nell’attività, noi nella pratica sportiva) si possano superare gli ostacoli, credo possa rappresentare per entrambi un bel modo per spronarci a vicenda».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento