Monselice, Italcementi chiuderà Consiglio comunale straordinario

Il sindaco del Comune della Bassa ha deciso la convocazione a seguito della notizia della serrata definitiva dello stabilimento annunciata dal primo gennaio 2014, senza prospettive per i lavoratori

Gli stabilimenti dell'Italcementi a Monselic

"La notizia che ci è arrivata sabato, secondo la quale lo stabilimento Italcementi chiuderà e dal primo gennaio nessuno dei lavoratori sarà più impiegato, ci ha gettato in uno stato di grandissima preoccupazione". Sono le parole del sindaco di Monselice, Francesco Lunghi, dopo che l'azienda ha avanzato la necessità di rivedere parte degli obiettivi individuati nel Piano di ristrutturazione 2013-2014, prevedendo per il sito produttivo del comune della Bassa padovana la cessazione da ogni attività a partire da gennaio 2014.

ITALCEMENTI: Cronistoria revamping&co.

CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO. Il primo cittadino, vista la pesante ripercussione economico-sociale della decisione, convocherà per settembre un consiglio comunale straordinario per affrontare la situazione cementifici. Secondo Lunghi, se lo stabilimento dovesse chiudere, si perderebbero almeno 400 posti tra diretti e indotto. Obiettivo del sindaco è chiedere a Italcementi di posticipare almeno di un anno la chiusura dello stabilimento di Monselice e di utilizzare questo periodo per pensare a soluzioni alternative o rilanciare il dibattito sul revamping.

LEGA NORD: Presentata interrogazione parlamentare - PIPITONE (IDV): "Ha prevalso solo logica economica" - ZAIA: "Italcementi resti in Veneto, scongiurare chiusura Monselice" - PAVIN (CONFINDUSTRIA): "Vicenda simbolo di un Paese che mortifica imprese e investimenti"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento