Lavoratori Aps a palazzo Moroni, Rossi: “ Zaia deve ripianare la situazione”

Un centinaio i lavoratori del trasporto pubblico, che ieri hanno scioperato, presenti all'incontro in municipio con l'assessore alla Mobilità. Amministrazione e lavoratori concordi sulla necessità di dar vita ad un tavolo di discussione e ad assumere delle iniziative nei confronti della Regione

"Non è possibile pensare ad aumenti delle tariffe che penalizzerebbero gli utenti e nemmeno a tagli dei servizi che oltre agli utenti penalizzerebbero i lavoratori”. Ha esordito così il vicesindaco e assessore alla Mobilità Ivo Rossi, all'incontro di ieri in municipio con un centinaio di lavoratori del trasporto pubblico, che ieri hanno scioperato.

Il confronto ha visto l'amministrazione e i lavoratori Aps concordare sulla necessità di dar vita ad un tavolo di discussione e ad assumere delle iniziative nei confronti della Regione, soggetto da cui dipendono le sorti del settore.

“Con i dipendenti Aps abbiamo condiviso iniziative di lotta nei confronti della Regione che ha penalizzato questo settore rispetto agli altri – ha continuato Rossi - eppure il Veneto ha bisogno di una mobilità intelligente ed ecologicamente sostenibile. In fase di assestamento di bilancio il governatore Zaia deve intervenire e ripianare la situazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento