In arrivo la guida al risparmio energetico di Legambiente

"La nuova energia" illustra come produrre elettricità gratis con il Gruppo d'acquisto solare e gli incentivi del Conto energia. Ma il libretto raccoglie anche utili consigli e semplici indicazioni da attuare a casa propria per risparmiare energia

Un vademecum per “educare” i cittadini a portare l’energia del sole in abitazioni e condomini. “La nuova energia”, edito da Legambiente con il contributo dell’assessorato all’ambiente del Comune di Padova insieme a Informambiente e Sinergie, verrà distribuito nei prossimi giorni in tutte le case padovane, allegato al periodico di AcegasAps “I servizi”. Il manuale spiega come produrre gratuitamente energia attraverso il solare, ma contiene anche una panoramica esaustiva sulle tecnologie e sugli interventi necessari a ridurre il proprio fabbisogno energetico.  

LA CITTÀ DEL SOLE. “Con “La nuova energia” – rileva Piero Decandia, responsabile energia di Legambiente Padova, vogliamo informare tutti i cittadini sull’opportunità offerta dal Gruppo di acquisto solare, che in questi anni ha trasformato Padova in città più solarizzata del Veneto grazie a 819 impianti fotovoltaici domestici installati”. Una formula rivelatesi vincente perché coinvolge i cittadini all’interno di un percorso partecipato, che conduce alla scelta dell’offerta migliore sotto il profilo qualitativo ed economico. “Tramite gli incentivi del Conto energia – aggiunge Decandia – la realizzazione di un impianto fotovoltaico rappresenta un vero e proprio investimento. Ogni cittadino non spende un euro per l’installazione dell’impianto solare, che erogherà subito energia elettrica”. Per aderire o soltanto informarsi al Gruppo d’acquisto solare, si può partecipare alla serata di presentazione, in programma martedì 15 novembre (ore 20.45), al centro civico Forcellini di via Prosdocimi, oppure mandare una mail a sportello.energia.pd@gmail.com.

RISPARMIO ENERGETICO. Il libretto, inoltre, elenca sedi e orario d’apertura degli "Sportelli energia", gestiti da Legambiente in collaborazione con l’Ente di bacino Padova 2.  “Il cittadino – puntualizza l’assessore Alessandro Zan – può rivolgersi agli operatori per acquisire informazioni sul risparmio energetico tra le mura domestiche: dall’isolamento degli edifici alla contabilizzazione del calore, dal risparmio con gli elettrodomestici ai consigli pratici in modo da assumere comportamenti corretti nel quotidiano. Gli sportelli forniranno indicazioni anche sull’installazione di pannelli solari termici, fotovoltaici e pompe di calore. Risparmiare energia, o produrne da fonti rinnovabili, oltre a far bene al portafoglio, consente di diminuire le emissioni che provocano l’effetto serra, responsabile dei cambiamenti climatici”. Negli ultimi anni, l’amministrazione comunale ha posizionato pannelli solari fotovoltaici su 50 scuole, ma presto la “svolta” solare interesserà i tetti di altri 20 istituti scolastici. Senza dimenticare gli impianti sistemati strutture comunali o di proprietà di Aps Holding e di AcegasAps. In totale, a Padova il fotovoltaico di Comune e privati, produce energia elettrica per 36 megawatt.

SINERGIE. Al progetto ha preso parte anche Sinergie, società satellite del gruppo AcegasAps attiva sul fronte dei servizi energetici integrati. Nel settore delle fonti rinnovabili, sta tuttora predisponendo circa 6 megawatt d’impianti fotovoltaici su vari edifici comunali tra i quali scuole, palestre, Palaindoor, parcheggi dello stadio Euganeo e Pala Fabris. “A livello di gestione energetica – afferma Matteo Dalla Libera, responsabile commerciale di Sinergie – offriamo ai nostri clienti servizi e consulenze tecniche per garantire l’uso razionale delle fonti energetiche, il comfort negli edifici, il corretto funzionamento e la corretta gestione degli impianti tecnologici”.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento