Mech & Human e Kf Adv, il successo delle start up passa anche attraverso la comunicazione

Mech & Human rappresenta un esempio d’eccellenza per l’approccio e la strategia di posizionamento: Human to Human è la nuova chiave di lettura per promuovere i prodotti e sviluppare 1,5 milioni di euro di fatturato in 18 mesi di attività

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Buone nuove sotto l’albero: continuano i segnali tangibili di ripresa a livello nazionale, sottolineati dalla nascita di nuove imprese e start up. Un’ottima notizia, soprattutto se si pensa che una delle regioni più coinvolte da questo “fiorire d’aziende” è il Veneto, con oltre 850 attività sorte nell’ultimo biennio che fanno salire a quasi 5mila le imprese operanti nella Regione. Trend confermato anche dai dati del terzo trimestre 2018, che lanciano il Veneto al quarto posto nel panorama nazionale per presenza di imprese innovative. Ma c’è anche un’altra importante novità: il ruolo da protagonista delle nuove tecnologie e della comunicazione Human to Human.

L'azienda

In tal senso ha fatto centro l’azienda dentale patavina Mech & Human, nata inizialmente come costola del gruppo TFM, attivo in vari settori fin dalla fine degli anni Sessanta. Un Gruppo che vanta oltre 500 dipendenti, siti produttivi in tutto il mondo e un fatturato globale che nel 2017 si è attestato sui 60 milioni di euro. L’idea di base è stata quella di partire dalla storica specializzazione nelle lavorazioni meccaniche di alta precisione nell’automotive per allargare il proprio ambito d’interesse al settore dentale, mettendo in campo tutte le competenze tecniche e il know-how sul controllo qualità. Ma in un mercato mondiale con più di 600 competitors - simili tra loro per offerta di prodotto e servizio - la strategia doveva per forza essere diversa. Ecco allora l’arma vincente: spostare l’attenzione sul brand e sull’esperienza di marca, anziché sul solo prodotto. Il risultato ottenuto è andato oltre ogni aspettativa: dopo 18 mesi di attività Mech & Human ha sviluppato un fatturato di oltre 1,5 milioni di euro e sta crescendo a ritmi vertiginosi, tanto da investire sull’apertura di un nuovo plant di 3.000 mq nei prossimi mesi. Dati incoraggianti che, come spiega la stessa proprietà, sono stati resi possibili per buona parte dal tipo di comunicazione e identità sviluppati in fase di lancio. Allora forse vale la pena porre l’attenzione proprio su questi elementi e ripensare il modo con cui ci si deve avvicinare ai propri interlocutori, secondo un approccio Human to Human. L’azienda dentale di Lissaro di Mestrino presenta un brand giovane, con un carattere di marca diretto e coinvolgente, in grado di parlare al professionista, ma soprattutto alla persona, facendo uso anche delle nuove tecnologie multimediali.

Strategia di comunicazione

Questo mix d’ingredienti vincenti fa parte di una strategia di comunicazione studiata ad hoc dall’azienda in collaborazione con KF ADV, branding e advertising agency di Vicenza (www.kfadv.it), convinta che ormai le tradizionali categorie BtoB e BtoC siano superate a vantaggio di nuovi approcci comunicativi. “Sia nel caso di aziende che di consumatori finali, il target resta sempre la persona - spiega Francesco Gobbato, direttore creativo e CEO dell’agenzia -. È dunque necessario rivolgersi al lato umano della gente, uscendo dai canali classici. Il futuro è dialogare direttamente con l’interlocutore, emozionandolo e coinvolgendolo”. HtoH è quindi la nuova frontiera di una comunicazione che si basa sulla comprensione delle persone, dei loro bisogni e delle leve che muovono le loro decisioni di acquisto o interazione. Una filosofia che la proprietà di Mech & Human ha sposato fin da subito, come conferma lo stesso nome della start-up padovana, derivato dalla contrazione di “mechanics” accostato al concetto di umanità. Una vera e propria dichiarazione d’intenti che esprime l’importanza di cambiare il punto di vista nel modo di comunicare, portando sempre di più la persona al centro di ogni nostra azione.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento