Net Engineering International leader nell’ingegneria delle infrastrutture e della mobilità multimodale

I risultati del Gruppo NET sono stati presentati a Milano nel corso dell’ottava edizione del “Report 2018 on the Italian Construction, Architecture and Engineering Industry”, che ha riunito le firme più autorevoli del mondo dell’ingegneria, dell’architettura e delle costruzioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Grazie alle straordinarie performance registrate nel corso dell’ultimo anno, il Gruppo NET Engineering International è stato uno dei protagonisti dell’appuntamento con il “Report 2018 on the Italian Construction, Architecture and Engineering Industry”, tenutosi martedì 4 dicembre nell’auditorium di Maire Tecnimont presso il Garibaldi Complex a Milano. Il Report ha presentato la Top List della rivista americana ENR (Engineering News Record) delle società di progettazione con i più alti fatturati in progetti all'estero.

Mercato globale

Una classifica che registra la presenza delle società d’ingegneria e architettura nel mercato competitivo globale. L’intervento dell’Operational CEO Ing. Stefano SUSANI ha dato voce ai risultati del Gruppo NET Engineering International, illustrando il perché della crescita del Gruppo, la visione strategica sempre più orientata all’adozione di piattaforme informatiche innovative e il ruolo centrale della Germania come fattore di amplificazione internazionale. «Per il nostro Gruppo oggi – spiega Stefano Susani – è sempre più centrale il ruolo delle ‘innovation platforms’, ovvero di piattaforme informatiche innovative che trattiamo come vere e proprie ‘intellectual properties’, capaci di integrare i consueti processi di progettazione, superando il senso della mera commodity e proponendo, invece, uno stile del fare che ci rende unici e distintivi.»

Le posizioni

Il Gruppo NET Engineering International si posiziona al 155° posto della graduatoria mondiale, con un fatturato internazionale di 25.2 di dollari milioni su un fatturato totale di 39.6 milioni di dollari. Il dato si fa oltremodo più rilevante quando il focus si stringe sulla TOP 50 delle società di ingegneria italiane che vede Net Engineering International salire in 14ª posizione (dalla 23ª dell’anno scorso), con una variazione percentuale della cifra d’affari del 2017 su quella del 2016 di ben il 56,3%. Il ragguardevole posizionamento del Gruppo Net Engineering International – a livello globale e nazionale – attesta che il Gruppo è attento ai processi di trasformazione in atto e sa cogliere le sfide in corso in molte zone del mondo, offrendo soluzioni integrate e intermodali per la mobilità, tema fondante della promessa progettuale di Net Engineering International. Fondamentali in questo percorso sono state le acquisizioni sul mercato tedesco: il recente ingresso di Seecon Ingenieure GmbH - attiva nei settori delle nuove energie, della pianificazione urbana e del territorio, dell’idraulica e dell’ambiente - ha rafforzato la presenza regionale in Europa Centrale, integrando quella di Spiekermann GmbH Consulting Engineers, già acquisita nel 2007. Il Gruppo conta attualmente oltre 380 persone, distribuite su una rete di ben 15 uffici tra Italia, Germania, Bulgaria, Azerbaijan e Argentina e operative su progetti in oltre 50 paesi.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento