Nuovo CDA Delta Erre: il contributo delle Università di Padova, Udine e Venezia

Con più di quarant'anni di storia e 400 soci la società fiduciaria e di organizzazione aziendale Delta Erre punta ad un più netto collegamento tra mondo accademico e professionisti. Paolo Gubitta (Università di Padova), Chiara Mio (Università Cà Foscari, Venezia) e Cristiana Compagno (già rettore dell'Università di Udine) in Consiglio di amministrazione e Comitato scientifico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

La finalità resta quella di fornire servizi fiduciari, di organizzazione aziendale, di trust e di revisioni per gli oltre 400 professionisti associati in tutto il Triveneto. Ma anche quella di dare un contributo per il futuro dell'economia del Nord Est italiano, soprattutto puntando ad uno stretto collegamento tra mondo della ricerca e mondo economico, una delle principali "leve" per passare il guado della crisi. Delta Erre ha deciso così di rinnovare il suo Consiglio di amministrazione facendo entrare al suo interno anche figure del mondo accademico.

Il cda della società vede infatti la presenza di Paolo Gubitta, professore dell'Università di Padova e direttore scientifico dell'MBA Imprenditori del Cuoa. Accanto a lui altri due accademici compaiono nel Comitato scientifico: si tratta di Chiara Mio, professore dell'Università Cà Foscari di Venezia, e Cristiana Compagno, professore universitario e già rettore dell'Università di Udine. Gli altri membri del cda sono: Claudio Siciliotti, commercialista, già presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, (presidente Delta Erre); Antonio Cortellazzo, primo presidente di Delta Erre; Paolo Mazzi, past president; Manuela Spada, amministratore delegato; Dante Carolo, presidente dell'Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili di Padova e consigliere Delta Erre delegato per l'attività fiduciaria; Remigio Sturaro, consigliere Delta Erre per attività antiriciclaggio.

"Dagli anni settanta Delta Erre è al servizio dei professionisti - ha spiegato il presidente Siciliotti - in epoche di grandi cambiamenti come quella che stiamo vivendo la scommessa è quella di consolidare le attività tradizionali mettendo a disposizione la propria capacità propositiva, e non sono interpretativa, per agevolare i cambiamenti e dare il nostro contributo per il futuro. Con questo nuovo Consiglio di amministrazione puntiamo ad un contatto più diretto tra mondo dell'università e imprenditoria più evoluta aiutando la crescita del nostro paese e creando terreno fertile per quei timidi trend di ripresa che iniziano a fare capolino".

Nata nel 1971 Delta Erre è una realtà che raggruppa più di quattrocento soci da tutto il Nord Est, tutti iscritti ad albi professionali. Delta Erre lavora nella più assoluta autonomia e si avvale della competenza di professionisti specializzati nei vari settori in grado di supportare professionisti ed aziende in un vasto campo di operatività. Le aree nelle quali Delta Erre offre i suoi servizi sono: Fiduciaria, Trust, Attività a supporto degli studi professionali e delle imprese, Formazione, Revisione.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento