Ecco chi è Raffaele Zordanazzo, il neo presidente (confermato) di Anap Padova

L’elezione è avvenuta il 29 novembre scorso. Zordanazzo è stato eletto dai 13 componenti del Consiglio associativo, a loro volta eletti nei 13 mandamenti, durante l’iter di rinnovo delle cariche, che ha preso il via il 5 novembre

Zordanazzo ( a sinistra) in una foto di repertorio

Raffaele Zordanazzo è stato confermato alla guida di Anap Padova, l’Associazione nazionale anziani e pensionati legata a Confartigianato.

L'elezione

L’elezione è avvenuta il 29 novembre scorso. Zordanazzo è stato eletto dai 13 componenti del Consiglio associativo, a loro volta eletti nei 13 mandamenti, durante l’iter di rinnovo delle cariche, che ha preso il via il 5 novembre. Si tratta di Pietro Carraro di Abano Terme, Giorgio Paccagnella di Albignasego, Tarcisio Bassanello di Camposampiero, Mirco Greggio di Conselve, Rino Polato di Este, Cesare Cardin di Monselice, Franco Vicentini di Montagnana, Giovanni Allegro di Padova, Otello Ranzato di Piazzola sul Brenta, Adriano Paesan di Piove di Sacco, Angelo Rossi di Rubano e Sergio Buso di Vigonza.

Biografia

Cavaliere della Repubblica dal 2008, Zordanazzo ha ricevuto la medaglia d’oro per il lavoro e il progresso economico dalla Camera di Commercio di Padova. Imprenditore nel settore della termoidraulica dal 1972, ha all’attivo una lunga esperienza associativa: è stato Presidente della Categoria Installatori d’impianti di Confartigianato Padova e Delegato del Presidente al Consiglio direttivo di Confartigianato del Veneto. Dal 2009 al 2015 è stato Presidente del Mandamento di Cittadella. Eletto nel 2014 alla presidenza di Anap, è attualmente Vice Presidente del Gruppo Anap regionale e siede nel Consiglio nazionale dell’associazione.

Dati

«Attualmente, in provincia di Padova, gli over 65 sono oltre duecentomila e rappresentano il 22% della popolazione, gli over 80 sono più di sessantatremila. Se si tiene conto del trend di crescita previsto in Veneto, nel 2050 gli anziani potrebbero ammontare nella nostra provincia a 300mila – spiega Zordanazzo. Ascoltare e rispondere alle necessità della terza età è quindi di primaria importanza. Anap, insieme a Confartigianato Padova, sta facendo la propria parte, individuando politiche di sostegno all’invecchiamento attivo e strategie di welfare sociale, mirate alla terza età».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sabato sera: muore una 29enne, quattro feriti tra cui due ragazzine

  • Cronaca

    Dal furto alla vendita, tra falsificazioni e scambi di persona: chiuso un "Compro Oro"

  • Cronaca

    Scippata da un malvivente mentre sta uscendo dal parcheggio: attimi di paura per una donna

  • Cronaca

    Conoscenti? No, aguzzini: 18enne aggredito e derubato, denunciati i due responsabili

I più letti della settimana

  • Spende venti euro, e ne "guadagna" 2 milioni: Gratta e Vinci da record nel Padovano

  • Giovane atleta padovano di 16 anni trovato morto nel sonno: a scoprirlo il padre

  • Fuga di gas: abitazione saltata in aria, crollata anche l’ultima porzione di casa

  • Violentissimo schianto nella Bassa: tre feriti di cui uno elitrasportato in ospedale

  • Dramma sfiorato sui Colli: incidente tra ciclisti, uno è gravissimo. É il secondo in pochi giorni

  • Cadavere nel Bacchiglione: esce con l'auto della moglie, poi la tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento