1 milione di euro, il patrimonio immobiliare che Replace ha riqualificato e venduto nel 2019

La società investe in appartamenti d’epoca, case ereditate e palazzi storici, aiutando chi è in difficoltà a venderli e rischia di svalutare il proprio immobile

Nel 2019, bilancio positivo per la società Replace: ha riqualificato e venduto un patrimonio di oltre 1 milione di euro, un intero palazzo con 12 appartamenti del 1960, restituendo finalmente un’importante somma di denaro ai proprietari, che da 4 anni non riuscivano a liberarsene.

Per vendere un immobile vecchio (magari ereditato) ci sono 4 aspetti da considerare: i costi, gli adempimenti legali, gli accordi con gli eredi, e il trasferimento della proprietà all’acquirente finale.

Se sei in questa situazione, in questo preciso istante sei seduto su una bomba a orologeria. Oggi vendere una casa ereditata, che ha 30 o 40 anni come la maggior parte delle abitazioni a Padova, è più difficile che mai. La situazione del mercato immobiliare è ancora un disastro, e ci sono diversi ostacoli, imprevisti ed errori che possono rallentare il processo di vendita o peggio, renderlo un inferno.

Per esempio, le trattative con gli acquirenti finali, che possono durare settimane o mesi, e finire in una bolla di sapone.

Replace è l’anello mancante nel mercato immobiliare dell’usato, perché nel clima di instabilità economica di molte famiglie è molto forte il desiderio di comprare un’abitazione “definitiva”, che non abbia difetti strutturali e non comporti altre spese di ristrutturazione dopo il mutuo. Ma soprattutto, questa formula aiuta i proprietari a vendere la casa in tempi rapidi e senza svalutazioni sul prezzo”.

In generale la Riqualificazione Immobiliare cresce e piace. “Gli investimenti in riqualificazione sul patrimonio abitativo – ha commentato Mario Breglia, Presidente di Scenari Immobiliari – si confermano il motore del comparto edilizio, giungendo a rappresentare il 38 per cento del valore degli investimenti totali in costruzioni. Rispetto al 2007 il volume degli investimenti in manutenzione straordinaria è raddoppiato in termini reali, con oltre 46,5 miliardi di euro di fatturato nel 2016, che si traducono in 700mila abitazioni ristrutturate”.

In particolare la società Replace fondata da 2 giovani imprenditori padovani, Mattia Orfano e Alberto Ceoldo, si basa sulla formula Riqualificazione A Costo 0, che permette ai proprietari di vendere un immobile vecchio, velocemente e al più alto valore di mercato, evitando perdite di tempo e svalutazioni. La società investe nella ristrutturazione completa dell’immobile e si occupa della vendita, senza che il proprietario debba spendere 1 euro, e viene rimborsata dagli acquirenti finali che comprano il “ristrutturato chiavi in mano”.

E’ possibile richiedere una valutazione gratuita dal sito replaceteam.com o telefonando al numero verde 800.896357 (gratuito anche da cellulare).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento