Revisioni, gli automobilisti padovani nel 2011 hanno speso 43,5 milioni

Stando all'elaborazione dei dati Istat e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti eseguite dall'Osservatorio Autopromotec la città del Santo con 43,5 milioni di euro è quarta nella lista della spesa delle province del Veneto

Stando all’elaborazione dei dati Istat e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti eseguite dall'Osservatorio Autopromotec gli automobilisti veneti nel 2011 hanno speso 234,7 milioni.

LA SPESA. La cifra comprende: il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 80,2 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione utili a rendere idonei ai controlli previsti, che ammonta a 154,5 milioni di euro.

PADOVA AL QUARTO POSTO. In Veneto la città più costosa è risultata Treviso con 44,2 milioni di euro. Padova, invece, si è attestata al quarto posto con 43,5 milioni di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

Torna su
PadovaOggi è in caricamento