Sciopero generale di acqua e gas lunedì 20 maggio 2013

A seguito del mancato rinnovo del contratto di lavoro, i sindacati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil hanno proclamato lo stop nelle prime due ore del prossimo lunedì, a partire dall'inizio delle prestazioni lavorative. In tale fascia oraria non potranno essere garantiti i regolari servizi alla clientela

I sindacati del settore gas-acqua hanno indetto uno sciopero generale di 2 ore per il prossimo lunedì 20 maggio per protestare contro il mancato rinnovo del contratto di lavoro, scaduto a fine 2012.

I MOTIVI. Lo hanno proclamato Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, spiegando in una nota che "le aziende pretendono di superare gli scatti di anzianità, senza alcuna contropartita; riconoscere aumenti del tutto irrisori, le cui quantità non recupererebbero nemmeno gli effetti inflattivi, oltre a penalizzare i lavoratori del settore idrico; penalizzare la reperibilità; di estendere la flessibilità degli orari, superando la contrattazione locale; congelare l'indennità di turno". I sindacati annunciano anche lo sciopero delle prestazioni straordinarie dal 18 maggio al 18 giugno; ulteriori 14 ore di sciopero, di cui 6 a livello territoriale; e uno sciopero generale di 8 ore a fine di giugno se le controparti non consentissero la ripresa e la conclusione della trattativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A PADOVA. AcegasAps, la società del gruppo Hera che eroga i servizi di gas ed acqua nel Padovano, comunica che "per le prime due ore del prossimo lunedì 20 maggio, a partire dall’inizio delle prestazioni lavorative, non potranno essere garantiti i regolari servizi alla clientela. Saranno comunque assicurate le prestazioni minime indispensabili previste dalla normativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento