Italcementi, tutti gli stabilimenti in sciopero contro chiusure impianti

I sindacati hanno proclamato uno stop di 8 ore per venerdì 11 ottobre, contro la decisione del gruppo di anticipare a gennaio 2014 la chiusura delle attività in tre siti, tra cui quello padovano di Monselice

Lo stabilimento di Monselice

''Che i lavoratori stiano dando un notevole contributo in questa crisi è fuori di dubbio, che si chieda di modificare gli accordi vigenti non è possibile'', lamentano in una nota le Rsu. Contro la decisione di Italcementi di anticipare a gennaio 2014 la chiusura delle attività di tre stabilimenti, tra cui quello padovano di Monselice, i sindacati hanno proclamato uno sciopero di 8 ore in tutte le sedi del gruppo.

NO A CHIUSURA ANTICIPATA. Lo stop è stato fissato per venerdì 11 ottobre. 200 gli esuberi previsti dalla chiusura in anticipo rispetto al termine di fine 2014 fissato negli accordi siglati al ministero dello Sviluppo economico. I lavoratori chiedono all'azienda di rivedere altri obiettivi contenuti nel piano di ristrutturazione aziendale e inizialmente previsti per il 2015. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento