“Smart work & welfare”, Confartigianato migliora il lavoro nelle aziende artigiane

Al via il nuovo progetto con cui le aziende artigiane potranno elaborare e adottare nuovi modelli organizzativi nel rispetto degli stili di vita e di lavoro contemporanei

Si chiama “Smart work & welfare” ed è il nuovo progetto di Confartigianato Imprese Padova. L’obiettivo? Aiutare le imprese artigiane a introdurre nuovi modelli organizzativi, più in linea con le trasformazioni digitali, i bisogni di innovazione e le esigenze delle risorse umane. Insomma, al passo con i tempi.

Sostegno ai progetti

L’iniziativa, realizzata grazie al contributo del bando regionale “Protagonisti del cambiamento, strumenti per le persone e le organizzazioni” (Fse Dgr 1311/2018), coinvolgerà diciannove aziende associate, nelle quali i lavoratori saranno accompagnati nello sviluppo di qualsiasi progetto professionale, dissipando le possibili resistenze alla novità e alle trasformazioni.

Welfare per migliorare la vita

«Ci stiamo confrontando con la necessità di elaborare nuovi modelli organizzativi, in grado di rispondere alle molteplici esigenze di innovazione, di flessibilità dei tempi e dei luoghi di lavoro e di armonizzazione dei tempi di vita personale e professionale delle risorse umane coinvolte nei processi produttivi aziendali» spiega Roberto Boschetto, presidente di
Confartigianato Imprese Padova «In particolare, il tema della conciliazione tra tempi di vita e di lavoro è certamente centrale e ci porta a intervenire anche su altre tematiche: la responsabilità sociale, la salute e la sicurezza, il benessere, la necessità dell’approfondimento continuo». Tutti temi che sollecitano la costruzione di un nuovo welfare della persona, che permetta la sostenibilità degli stili di vita, attraverso l’adozione di accordi e regolamenti aziendali che promuovano un nuovo modello di welfare aziendale.

Come funziona: analisi e proposte

In ogni azienda aderente verrà effettuata l’analisi dell’organizzazione aziendale e dei bisogni, in relazione a politiche di smart work e di welfare. Verrà poi proposta un’attività formativa, mirata a far conoscere le strategie che consentono di conciliare i tempi di vita con quelli di lavoro. Si effettuerà anche l’approfondimento di alcune tematiche fondamentali per quanti vogliono adottare nuovi modelli organizzativi: servizi di sostegno e welfare aziendale, prassi sostenibili, performance aziendali ed etica d’impresa, responsabilità sociale d’impresa, rating reputazionale, protocolli di welfare, bilateralità. Ci sarà poi un confronto tra imprenditori sulle criticità e le soluzioni adottate, in relazione a politiche di welfare e smart working. Infine, sarà realizzata una consulenza aziendale per la definizione di accordi e regolamenti aziendali per servizi di welfare e riorganizzazione del lavoro.

Iniziative collaterali

All’interno del progetto è anche prevista la partecipazione alla “Settimana del lavoro agile”, un’iniziativa che si terrà nei prossimi mesi, organizzata in coordinamento con altri progetti finanziati e la Regione Veneto. In quella occasione le aziende protagoniste del progetto avranno l’opportunità di diffondere ed amplificare la portata innovativa delle attività realizzate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Uomo cerca di dare fuoco alle pompe di benzina: tragedia sfiorata a Chiesanuova

  • Cronaca

    Scomparsa di Luca Tacchetto, il premier canadese: «Edith è viva».

  • Cronaca

    De Leo-Tindaci, il mistero delle foto a 14 anni dall'incidente. La famiglia di Mattia vuole la verità

  • Cronaca

    Lancia 50 dosi di eroina dal cavalcavia alla vista della polizia: minorenne arrestato

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Romagna: la terra trema anche in tutto il padovano

  • Gravissimo incidente nell'Alta: le vittime sono due anziani fratelli, morti tra le lamiere

  • Investimento mortale in stazione, treni in tilt: ritardi fino a tre ore su tutta la linea

  • Tremendo schianto auto-camion: morto il sommelier padovano dell'Antico Brolo

  • Tragedia sul lavoro: investito dal collega, muore dopo la disperata corsa all'ospedale

  • Si accordano per una prestazione sessuale, poi lui ci ripensa: lei gli estorce 20 euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento