Padovani più preoccupati per la tenuta dell'Italia che per se stessi

Il 95% teme per la crisi nazionale, il 73% per la propria condizione personale. Soddisfatti dell'amministrazione comunale di Padova il 65% dei residenti, a cui 1 su 5 chiede più sicurezza. Solo il 39%, invece, giudica positivamente l'amministrazione provinciale

Cosa ne pensano i padovani

I residenti di Padova e provincia si dicono più preoccupati per l'Italia (95%, di cui "molto" 66%) che per la propria condizione personale (73%, di cui "molto" 30%), per la propria città (84%, 32% "molto") e per la propria Regione (84%, 33% "molto).

IL SONDAGGIO. Questa la fotografia dello stato d'animo dei padovani rispetto al futuro economico minato dalla crisi e scattata da un sondaggio di Ispo di Renato Mannheimer e GM&P di Marturano, presentato durante la cerimonia di proclamazione del nuovo presidente dei Giovani industriali di Padova.

IL GIUDIZIO POLITICO. Il 65% dei cittadini di Padova danno un voto positivo all'amministrazione comunale, a cui quasi un padovano su cinque chiede più sicurezza. Meno bene va alla Provincia, giudicata positivamente dal 39%.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento