Centro Sportivo Italiano e Club Volley trapiantati e dializzati Italia: sport e sensibilizzazione

Sport e sociale – Padova: Centro Sportivo Italiano e Club Volley trapiantati e dializzati Italia insieme per due giorni di sport e sensibilizzazione.

SCARICA LA LOCANDINA DELL'INIZIATIVA

Sabato 7 ottobre incontro con gli studenti dell'istituto Duca degli Abruzzi di Padova e i pazienti del Centro Trapianti dell'ospedale di Padova.

Domenica 8 ottobre, dalle 9.15, torneo di pallavolo open misto presso la palestra Gozzano (via Gozzano 60).

DETTAGLI

Sabato 7 e domenica 8 ottobre il Centro Sportivo Italiano (Csi) Comitato di Padova e il Club Volley trapiantati e dializzati Italia promuovono due giorni all’insegna dello sport e della sensibilizzazione sociale sui temi legati al valore della vita, all’importanza di diventare donatori e al ruolo che lo sport ha nell’affrontare sfide difficili che la vita spesso ci pone davanti.

Sabato 7 la squadra con una rappresentanza del CSI Padova incontrerà gli studenti dell'istituto Duca degli Abruzzi di Padova che avranno l’opportunità non solo di ascoltare i racconti degli sportivi ma di porre domande ed essere protagonisti dell’incontro. Dopo la pausa pranzo, alle 16, la squadra farà visita ai pazienti del Centro Trapianti dell'ospedale di Padova per trasmettere energia positiva e speranza a tutti coloro che sono in attesa di un trapianto o lo hanno appena ricevuto.

Domenica 8 dalle 9.15 nella palestra Gozzano (via Gozzano 60), sede del Csi di Padova, avrà luogo il torneo di pallavolo open misto aperto gratuitamente al pubblico (l’impianto ospita circa 250 persone) che inizierà con un incontro tra gli atleti ai quali la squadra del Club Volley porterà la sua testimonianza e che terminerà con la premiazione delle squadre. Dopo le gare sarà possibile, per la stampa e per quanti lo desiderano, incontrare gli atleti e porre loro brevi domande.

Sport ed educazione – sottolinea Marco Illotti presidente Csi Padova – è un connubio caro al Csi che in questa occasione condivide con piacere con il Club Volley trapiantati e dializzati Italia. Questa iniziativa è un’ulteriore occasione per rilanciare, con forza, il messaggio che la vita è un dono che non va sprecato e che dobbiamo vivere senza perdere mai di vista il nostro prossimo. Avvicinarsi alla donazione, del sangue o degli organi, è un gesto gratuito che a noi non costa nulla ma ha un valore immenso per chi lo riceve. Inoltre l’evento intende sottolineare l’importanza dello sport come attività che salva e migliora la vita”.

In Veneto, secondo il “Rapporto annuale sull’attività di donazione e trapianto in Veneto”, realizzato in sinergia con la Rete nazionale ed elaborato dal Centro

Regionale Trapianti, nel 2016 il Sistema trapianti del Veneto ha raggiunto risultati da record, con 579 trapianti effettuati, dei quali 489 da donatore deceduto e 90 da donatore vivente (il numero più alto degli ultimi dieci anni).

Tra i quattro centri trapianto del Veneto, Padova fa da capofila con 334 trapianti effettuati (dei quali 177 di rene, 91 di fegato, 39 di cuore, 27 di polmone, 15 di pancreas). Verona ha effettuato 177 trapianti (di cui 110 di rene, 54 di fegato e 15 di cuore). I centri di trapianto del rene di Vicenza e Treviso hanno totalizzato rispettivamente 36 e 32 interventi.

Quando si è in attesa di un organo sano – racconta Loris Puleo, team manager della squadra - ognuno di noi vede il trapianto come un punto di arrivo, che pone fine alla malattia ma anche di partenza, perché di fatto inizia una nuova vita. Durante il percorso, spesso lungo anni, il corpo subisce una metamorfosi ed è difficile ripensarsi capaci di ritornare sportivi come si era prima. Ma il confronto con chi ci è riuscito aiuta a trovare il coraggio e fa scattare una scintilla che rimette in circolo la vita. Alla fine la paura viene sconfitta”.

Inotre – conclude Puleo - non bisogna dimenticare che recenti studi del Centro Nazionale Trapianti dimostrano che lo sport è una valida terapia che ha importanti ricadute sull’equilibrio psicologico del paziente che è fortemente aiutato dallo sport nella ripresa delle attività quotidiane normali. L’attività fisica aiuta ad affermare il proprio io e ad avere fiducia nel futuro”.

L’associazone “Club Volley trapiantati e dializzati Italia” nasce nel 2014 con lo scopo di: riunire i migliori pallavolisti trapiantati sul territorio nazionale; sensibilizzare gli studenti dei vari istituti superiori; far visita ai pazienti nei reparti di emodialisi, cercando di trasmettere loro fiducia ed energia; giocare partite amichevoli, invitando la popolazione ad assistere alle partite per far capire che, dopo un trapianto, si può tornare a praticare sport a buoni livelli; partecipare alle competizioni internazionali, come gli European Transplant & Dialysis Games,i campionati europei per trapiantati e dializzati (che il prossimo giugno saranno ospitati a Cagliari, dove la squadra rappresenterà l’Italia nel volley e nel beach volley).

Il team del Club Volley è composto da ragazzi trapiantati di rene, midollo, polmoni e cuore che provengono da varie regioni (tra cui la Puglia, il Lazio, l’Abruzzo, l’Emilia Romagna, la Lombardia, il Veneto, il Piemonte, la Liguria e il Trentino) che ogni due mesi si riunisce in una città italiana per tornei aperti al pubblico.

L’evento di Padova è patrocinato dal Comune di Padova.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • Just jump: attività di salto con l'asta aperta a tutti nei parchi di Padova

    • dal 6 luglio al 21 settembre 2019
    • Padova
  • Campionato provinciale ASI - Coppa Italcereali a Bovolenta

    • dal 20 giugno al 28 luglio 2019
    • Campo sportivo di Bovolenta

I più visti

  • Rassegna "Cinema in giardino" ad Abano Terme

    • dal 11 luglio 2018 al 29 agosto 2019
    • Montirone
  • “Castello festival 2019”: tutti gli eventi in programma a luglio

    • dal 2 al 25 luglio 2019
    • Castello Carrarese
  • 37° Festa della Birra di Rovolon

    • Gratis
    • dal 19 al 29 luglio 2019
    • Campo sportivo
  • Sagra del Redentore e Arena Giovani a Montemerlo

    • dal 14 al 24 luglio 2019
    • Arena di Montemerlo
Torna su
PadovaOggi è in caricamento