Cineforum Antonianum, tutti i film in programma a marzo

Sono passati 73 anni da quando un gruppo di studenti di Padova decise di creare un luogo di  cultura, di aggregazione per i giovani ed uno spazio di discussioni di un ciclo di film: era questo il primo germe del “Cineforum” sul modello di quelli nati a Bruxelles e a Roma. Da allora il Cineforum Antonianum è pronto a raccogliere nuove sfide, proponendo film con un contenuto idoneo a creare dibattito tra gli spettatori.

🎥Scopri la rassegna completa 🎞️

La rassegna, per la stagione 2019/2020, con il contributo e il patrocinio del Comune di Padova, propone una selezione tra i migliori film della stagione cinematografica appena trascorsa: pellicole che esplorano diverse tematiche del mondo contemporaneo, film di genere, commedie e di animazione scelti per il loro successo di critica e di pubblico.

Scarica la locandina con tutti gli spettacoli

Ingresso

Oltre all’abbonamento intero (euro 65) e all’ ingresso singolo (euro 5),grande spazio è dato agli studenti con la proposta ridotto studenti (euro 40) e la formula ogni 4 studenti il 5° è gratuito! Doppia novità quest’anno:  sarà possibile acquistare un carnet da 6 ingressi (euro 25) o da 12 ingressi (euro 45), una formula più flessibile per andare incontro alle esigenze del pubblico.

Serata Inaugurale-2

Venticinque appuntamenti che proporranno, nelle serate di martedì, un’accurata selezione di film: opere capaci di appassionare, far riflettere e pensare, stimolando il dibattito e l’approfondimento; un viaggio attraverso tematiche, luoghi, culture, atmosfere e autori in un percorso variegato, geograficamente e nello stile, accomunato dall’originalità, dalla straordinarietà delle storie e dalla ricerca di un cinema capace di emozionare.

Marzo

“Make sure they won’t forget us.”, è questo l’imperativo che risuona nella mente di Ryszard Kapuściński, giornalista e autore del libro che dà il titolo al film. Scritto all’indomani del suo viaggio in Angola nel 1975, nel pieno della Guerra Civile, il reporter polacco vuole essere sicuro che nessuno dimentichi ciò che è successo. I registi Raúl de la Fuente e Damian Nenow recuperano il suo messaggio e lo trasformano con grande audacia in un lungometraggio animato, accompagnato da interviste in liveaction. Presentato al Festival di Cannes, il film ( martedì 3 marzo) è più di una fiction, più di un documentario: senza mancare di coinvolgere e stupire, è il resoconto coraggioso di una storia tristemente vera. In sala martedì 10 marzo. I villeggianti, quarto film da regista di Valeria Bruni Tedeschi. Una grande e bella proprietà in Costa Azzurra. Un posto che sembra essere fuori dal tempo e protetto dal mondo. Anna arriva con sua figlia per qualche giorno di vacanza. In mezzo alla sua famiglia, ai loro amici e al personale di servizio, Anna deve gestire la sua recente separazione e la scrittura del suo prossimo film. Dietro le risate, la rabbia, i segreti, nascono rapporti di supremazia, paure e desideri. Ognuno si tappa le orecchie dai rumori del mondo e deve arrangiarsi con il mistero della propria esistenza. Il primo grande pentito di mafia, l’uomo che per primo consegnò le chiavi per avvicinarsi alla piovra, cambiando così le sorti dei rapporti tra Stato e criminalità organizzata. Lo scopriremo martedì 17 marzo con il film Il Traditore di Marco Bellocchio. Il film ripercorre tutta la sua storia e tutto quello che è ruotato attorno al personaggio Buscetta ( interpretato da Pierfrancesco Favino) e lo fa con una precisione e correttezza storica che mi viene fin da subito di lodare l’ottimo lavoro di chi ha svolto il montaggio video. Detective story di Spike Lee BlacKkKlansman, in calendario martedì 24 marzo, è dedicato alla storia vera di Ron Stallworth, un detective di Colorado Springs che ebbe il coraggio di sfidare il Ku Klux Klan per impedire che il gruppo prendesse il controllo sulla città. L’agente infiltratosi nell’organizzazione, riuscì a scoprire molti segreti, pur essendo afroamericano. Un film che guarda all’America di ieri per parlarci dell’America di oggi. Con ritmo serrato e dialoghi incalzanti, tra technicolor e bianco e nero, finzione e realtà, Lee firma un apologo paradossale sul peggio che sempre ritorna. Border – Creature di confine di Ali Abbasi sarà in programma martedì 31 marzo. La protagonista, Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana è infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera e sposta i confini della sua conoscenza più in là. Vore sfugge al suo fiuto ed esercita su di lei un potere di attrazione che non riesce a comprendere. Teso ad una surreale e grottesca poesia il film di Abbasi conduce su un terreno originale e perturbante: il percorso di Tina eccede il sovrannaturale, facendosi parabola di un’interrogazione intima e sociale più grande.

Programma completo

Post Programma-2

Marzo

  • 03.03 ANCORA UN GIORNO di R.de la Fuente, D. Nenow
  • 10.03 I VILLEGGIANTI di / Bruni Tedeschi
  • 01.03 IL TRADITORE di . Bellocchio
  • 24.03 BLACKKKLANSMAN di S. Lee (v.o.)
  • 31.03 BORDER - Creature di confine di A. Abbasi

Aprile

  • 07.04 TRE VOLTI di /. Panahi
  • 14.04 FILM A SORPRESA

Biglietti

  • Biglietto singolo: euro 5
  • Abbonamento intero per tutta la rassegna: euro 65
  • Abbonamento studenti euro 40 (Ogni 4 abbonamenti studenti, il 5° è gratis!)
  • Carnet 6 ingressi: euro 25
  • Carnet 12  ingressi: euro 45

Informazioni

Cineforum Antonianum - 73° anno
dal 15 ottobre 2019 ogni martedì ore 21

Sala Cinema Comunale Fronte Del Porto – Una Sala In Comune
via S. Maria Assunta, 20 – Padova

Info web

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento