Blaxploitalian, Cent’anni di afrostorie nel cinema italiano

Il regista italo-ghanese Fred Kudjo Kuwornu, che con il documentario 18 Ius Soli ha posto all'attenzione il problema del diritto di cittadinanza per i figli d'immigrati nati e cresciuti in Italia, venerdì 26 settembre torna a Padova con un nuovo progetto.

Blaxploitalian. Cent'anni di afrostorie nel cinema italiano è il titolo della sua nuova battaglia culturale sul modo in cui il nostro Paese si autorappresenta nel cinema, in televisione e più in generale sui mass media: quest'Italia multiculturale deve essere sempre più raccontata anche da autori e attori figli dell'immigrazione o di seconda generazione.

Alle ore 18.30, ImmaginAfrica e CoopEST ospitano, presso lo spazio CO+ di piazza Gasparotto 7 a Padova, una tappa del tour di Kuwornu dei Dialoghi su Diversity e Cinema in Italia. Sarà l'occasione per discutere di cinema italiano, società multietnica e intrecci identitari assieme al regista, che racconterà della nascita del progetto e proporrà un premontaggio del nuovo documentario. Interverranno Farah Polato e Giulia D'Agostini, ricercatori Postcolonialitalia, con una riflessione sui modi di pensare il cinema "italiano" negli anni 2000, e Annalisa Frisina, ricercatore del gruppo InteRGRace, che parlerà delle voci e degli sguardi postcoloniali dei figli delle migrazioni in Italia come lente indispensabile per comprendere le trasformazioni conflittuali della società italiana razzializzata, e rifletterà sulla costruzione in progress dell'italianità nera e sul contributo del lavoro di Fred Kuwornu a questo processo.

Aprirà l'incontro la Cooperativa Est, con la presentazione dello spazio CO+, sito in piazza Gasparotto, luogo scelto dalla cooperativa come spazio di coworking,presidio permanente nel quale pensare e promuovere un modello di rigenerazione territoriale proprio a partire da un luogo, piazza Gasparotto, che appare priva di una chiara identità e che fatica a trovare una sua funzionalità in connessione con il resto della città.
I fondatori stanno lavorando per rendere possibile questa trasformazione progettando e realizzando iniziative di accompagnamento del territorio, basato su una continua analisi del contesto, con tecniche non invasive e progettate con i suoi abitanti.

Ispirato dal libro L'Africa in Italia a cura di Leonardo De Franceschi, Blaxploitalian è un film documentario in cui il regista si mette sulle tracce di attori e attrici afroitaliani, afroamericani e africani che hanno lavorato nel cinema italiano a partire dal Neorealismo. Un racconto temporale di oltre cent'anni che, partendo dal cinema muto e coloniale, arriva fino al cinema contemporaneo, raccontando il contributo di attori afroamericani come John Kitzmiller, Harold Bradley, Fred Williamson, di attori e attrici afrodiscendenti e italiani di nascita o d'adozione come Zeudi Araya, Ines Pellegrini, Iris Peynado, Fiona May, Denny Mendez, Esther Elisha, Bobby Rhodes, Salvatore Marino, Jonis Bascir, Germano Gentile. Questi nomi rappresentano solo la punta di un iceberg: centinaia sono infatti gli interpreti che hanno recitato nei film del Neorealismo, nei film storico-mitologici, nella commedia anni '60, nel poliziesco anni '70, o che hanno inciso la memoria collettiva degli italiani con i loro passaggi televisivi, come Lola Falana, Rocky Roberts, Sammy Barbot.
Il regista, che ha da poco iniziato le riprese, lancia contestualmente una campagna di crowdfunding per la quale sarà fondamentale la partecipazione di tutti, di coloro che amano la storia del cinema e la cultura africana e diasporica, ma anche di coloro che sono impegnati nella lotta per l'inclusione delle persone d'origine straniera in Italia e che credono fortemente nel valore di una società multiculturale.
Tutti possono essere produttori di questo progetto contribuendo, fino alla fine di settembre, con una donazione sul sito www.indiegogo.com. La raccolta fondi sarà fondamentale per completare le riprese del documentario, coprendo le spese di viaggio che la troupe e il regista dovranno sostenere per concludere le interviste tra Italia, Europa e Stati Uniti, di montaggio audio e video, dei sottotitoli in sei lingue, della correzione del colore e della realizzazione di un master finale per partecipare ai diversi festival.
Al documentario è associata una campagna di sensibilizzazione rivolta ai mass media per superare le immagini stereotipate con cui vengono rappresentati i neri italiani e avviare un vero processo d'inclusione nelle fiction e nel cinema che valorizzi le differenze, analogamente a quanto avviene in Paesi come l'Inghilterra, la Francia e la Germania.

Dalle ore 21.00, nella Sala delle Studentesse del Cortile Nuovo di Palazzo Bo, la serata proseguirà con proiezioni di documentari della cinematografia africana e interventi a cura del Master in Studi Interculturali e del progetto ImmaginAfrica dell'Università di Padova.

Le iniziative si collocano all'interno della Notte Europea dei Ricercatori, un'occasione straordinaria per avvicinare, in modo divertente, il pubblico di ogni età al mondo della ricerca, per aprire uno spazio di incontro e dialogo con i cittadini e per sensibilizzare i giovani alla carriera scientifica.

Per informazioni: www.immaginafrica.storia.unipd.it, immaginafrica.dissgea@unipd.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
  • Cinemauno estate 2019, ai Giardini della Rotonda (piazza Mazzini)

    • dal 25 giugno al 2 settembre 2019
    • Giardini della Rotonda
  • Cinema estivo Cinélite 2019, proiezioni all'aperto al giardino Barbarigo

    • dal 28 giugno al 25 agosto 2019
    • Giardino Barbarigo

I più visti

  • Sagra dell'Assunta a Cartura

    • Gratis
    • dal 9 al 18 agosto 2019
    • Cartura
  • Festa del Villeggiante a Teolo

    • Gratis
    • dal 9 al 18 agosto 2019
    • Piazza Perlasca
  • "Saonara di Note" e sagra dell'Assunta 2019

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 13 al 19 agosto 2019
    • Parrocchia Saonara San Martino
  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
Torna su
PadovaOggi è in caricamento