“Giovanna d’Arco” al The Space Cinema

Quest’anno sarà il primo “7 dicembre” del milanese Riccardo Chailly nelle vesti di direttore principale e non poteva che essere dedicato a Verdi. L’opera Giovanna d’Arco esordì alla Scala il 15 febbraio 1845 e vi tornò nel settembre del 1865. Settima nell’enorme produzione verdiana, è una delle meno rappresentate e questo rende l’appuntamento quanto mai imperdibile. L’opera è attesa da 150 anni.

Il soprano Anna Netrebko e il tenore Francesco Meli sono i protagonisti della produzione affidata al belga Moshe Leiser e al francese Patrice Caurier, una coppia di registi estrosi che rappresentano le opere in chiave moderna.

Le sale The Space Cinema avranno l’opportunità di proiettare un evento che non ha paragoni dal punto di vista tecnologico: 10 telecamere in alta definizione, 2 microcamere posizionate sulla scena, 60 microfoni. Un’esperienza unica che immergerà gli spettatori rendendoli partecipi di un evento unico.  Il lavoro viene svolto da 50 professionisti tra cameramen, microfonisti, tecnici audio e video.

I biglietti sono già disponibili per il grande pubblico che potrà acquistarli collegandosi al sito www.thespacecinema.it oppure accedendo all’app dedicata o direttamente al box dei nostri cinema: Beinasco, Belpasso, Bologna, Casamassima, Catanzaro Lido, Cerro Maggiore, Corciano, Firenze, Genova, Grosseto, Guidonia, Lametia Terme, Limena, Livorno, Milano Odeon, Montebello, Montesilvano, Nola, Parma Barilla Center, Parma Campus, Pradamano, Quartucciu, Roma Moderno, Roma Parco dei Principi, Rozzano, Salerno, Sestu, Silea, Surbo, Terni, Torino, Trieste, Verona, Vicenza, Vimercate.Sono pronti al grande evento i collaboratori di The Space a Beinasco, Belpasso, Bologna, Casamassima, Catanzaro Lido, Cerro Maggiore, Corciano, Firenze, Genova, Grosseto, Guidonia, Lametia Terme, Limena, Livorno, Milano Odeon, Montebello, Montesilvano, Nola, Parma Barilla Center, Parma Campus, Pradamano, Quartucciu, Roma Moderno, Roma Parco dei Principi, Rozzano, Salerno, Sestu, Silea, Surbo, Terni, Torino, Trieste, Verona, Vicenza, Vimercate.

THE SPACE CINEMA The Space Cinema, nato nel 2009 dalla fusione di Warner Village Cinema e Medusa Multicinema, è il leader del mercato italiano dell’esercizio cinematografico. A fine 2014 la proprietà della società è passata da 21 Investimenti e Mediaset a Vue Entertainment International, il gruppo fondato nel 2003 nel Regno Unito da Timothy Richards e Alan McNail. Il controllo azionario è nelle mani di due fondi canadesi: Omers e Alberta Investment Management Corporation. Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space Cinema dalla sua fondazione, è stato confermato alla guida della società anche dalla nuova proprietà. Vue è presente in Uk, Irlanda, Germania, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia e Taiwan con un fatturato di 900 milioni di euro, pari a una volta e mezzo l’intero mercato italiano. La mission di The Space Cinema – 36 multiplex in ogni regione italiana e 79mila posti a sedere- è quella di porre al centro del proprio lavoro lo spettatore a cui offrire l’eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell’offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi. Proprio per questo nel 2012 è nato The Space Extra, un palinsesto di contenuti speciali dedicati a cultura, musica, scienza, sport, intrattenimento e arte. E dal 2014 ha preso inoltre il via The Space Movies, il nuovo marchio del circuito dedicato alla distribuzione dei prodotti cinematografici.www.thespacecinema.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Tutta la programmazione della sala Fronte del Porto a febbraio

    • dal 4 al 28 febbraio 2020
    • Sala Fronte del Porto
  • Rassegna cinematografica “Scolpire il tempo”: l’omaggio a Tarkovskij al Lux

    • dal 10 febbraio al 18 marzo 2020
    • Cinema Lux
  • Cineforum Antonianum, tutti i film in programma a febbraio

    • dal 4 al 25 febbraio 2020
    • Fronte del Porto

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Carnevale 2020 ad Este

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Este
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento