Primo appuntamento di maggio a Padova con i Martedì al Cinema a tre euro

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/05/2015 al 05/05/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    3 euro
  • Altre Informazioni

Martedì 5 maggio riprendono gli appuntamenti a Padova con la IX edizione de “La Regione Veneto per il cinema di qualità. I martedì al cinema”, rassegna organizzata dalla Regione del Veneto, in partnership con la Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie e con il sostegno di Alì Aliper.

Tutti i martedì del mese di maggio, la rassegna porterà, nelle sale cinematografiche aderenti alla Fice, opere cinematografiche d’autore che saranno fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro. Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito internet www.spettacoloveneto.it.

Il Cinema Il Lux propone, alle 21.00, il film “La famiglia Bélier” di Eric Lartigau (Commedia, Francia 2014, 100’) con Louane Emera, Premio César 2015 come Migliore promessa femminile. Il film racconta la storia della sedicenne Paula, unica persona in grado di sentire in una famiglia dove sono tutti privi di udito. Nella vita di tutti i giorni, Paula svolge il ruolo indispensabile di interprete dei suoi genitori, in particolare nella gestione della fattoria di famiglia. Un giorno, incoraggiata da professore di musica che ha scoperto che possiede un dono per il canto, decide di prepararsi per partecipare al concorso canoro di Radio France. Una scelta di vita che per lei comporterebbe l'allontanamento dalla sua famiglia e l'inevitabile passaggio verso l'età adulta.

Al Multiastra, alle 18.50 e alle 21.00, si potrà assistere a “Mia madre” (Drammatico, Italia, Francia, Germania 2015, 106’) nuovo film di Nanni Moretti con Margherita Buy e John Turturro. Margherita è una regista. Sta girando un film sul mondo del lavoro, di cui ha chiamato come protagonista un eccentrico e bizzoso attore americano. Ma Margherita ha anche una madre ricoverata in ospedale, che assiste assieme al fratello Giovanni, fratello e figlio perfetto che è sempre un passo avanti a lei. La madre di Margherita e Giovanni, dicono i medici, non ha molto tempo. Tra le riprese di un film che si rivelano più complicate del previsto, una figlia 13enne con problemi col latino, e il dolore per un lutto che si sa imminente e non si sa come gestire, Margherita confonde realtà, sogno, ricordo e deve trovare la sua strada in tutta quella sofferenza.

Punta sulla commedia il Multisala Porto Astra che, alle 17.10, 20.20 e 22.15, proietta “Se Dio Vuole” (Commedia, Italia 2015, 87’) film di esordio dello sceneggiatore Edoardo Falcone con Marco Giallini, Alessandro Gassman, Laura Morante, Ilaria Spada, Edoardo Pesce. Tommaso e sua moglie Carla hanno due figli: Bianca, una simpatica mentecatta priva di interessi, e Andrea, un ragazzo brillante, iscritto a Medicina, pronto a seguire le orme del padre. Ultimamente Andrea sembra cambiato e si comporta in modo strano. Il dubbio si insinua: Andrea è gay! Chiunque potrebbe entrare in crisi, ma non Tommaso, che detesta ogni forma di discriminazione. Il giorno del “coming out” arriva. Andrea raduna la famiglia, annunciando, tuttavia, non la propria omosessualità ma la volontà di diventare sacerdote. Per Tommaso, ateo convinto, è un colpo terribile. Finge di dargli appoggio ma inizia a seguirlo di nascosto. Arriva così a Don Pietro, un sacerdote davvero “sui generis”. E’ lui il nemico. Tommaso comincia una vera e propria guerra senza esclusione di colpi.

Il Cinema Rex alle 21.00 proietta il pluripremiato “Birdman” (Commedia, USA 2014, 119’) di Alejandro González Iñárritu con Michael Keaton e Edward Norton, Oscar 2015 per miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior fotografia. Riggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo planetario nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, Riggan vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide allora di lanciarsi in una folle impresa: adattare un racconto, dirigerlo e interpretarlo in uno storico teatro di Broadway.

Quattro sono, infine, le opere scelte questa settimana dal Multisala Pio X – MPX. Le proiezioni iniziano alle 18.30 con “Suite Francese” (Drammatico, Francia, Canada 2015, 107’) di Saul Dibb tratto dal celebrato romanzo di Irène Némirovsky. Ambientato in Francia nel 1940, il film narra della bellissima Lucile Angellier che, nell’attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un’esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La vita di Lucile viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive e la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione. Ma dopo un’iniziale indifferenza, Lucile “si risveglia” e inizia a esplorare sentimenti sepolti che la porteranno inevitabilmente verso di lui. Alle 18.40 è in cartellone il documentario “Citizenfour” (Germania, USA 2014, 113’) di Laura Poitras, Premio Oscar 2015 come Miglior Documentario. L’opera narra, con il ritmo e la suspense di un thriller dagli sviluppi imprevedibili, la cronaca dell’incontro tra la regista Premio Pulitzer Laura Pitras, i giornalisti Glenn Greenwald e Ewen MacAskill e l’ex tecnico della CIA Edward Snowden, durante il quale Snowden ha reso pubblici documenti altamente riservati che fornivano la prova di una sistematica invasione di privacy operata dall’NSA ai danni dei cittadini e governi di tutto il mondo. Rivelandoci che quando, senza apparente motivo, ci capita di sentirci osservati, forse non abbiamo tutti i torti. Segue, alle 21.15, un secondo documentario: “Il figlio di Hamas - The Green Prince” (Documentario, Germania, Gran Bretagna, Israele 2014, 101’) di Nadav Schirman, vincitore del Premio del Pubblico al Sundance Film Festival 2014 nella sezione “World Cinema Documentary”. Ambientato nel caotico scenario della crisi in Medio Oriente, l’opera racconta i dettagli dell’alleanza senza precedenti tra due nemici giurati. Con lo stile di un avvincente thriller psicologico, il documentario racconta la storia vera del figlio di un leader di Hamas diventato uno dei più preziosi informatori dell’intelligence israeliana, e dell’agente dello Shin Bet che ha rischiato la sua carriera per proteggerlo. Il film verrà proiettato in versione originale con sottotitoli in italiano. L’ultima proiezione a tre euro, con inizio alle 21.10, è “Sarà il mio tipo?” (Drammatico, Francia 2014, 111’) di Lucas Belvaux. Il film racconta la storia d’amore tra Clément, giovane professore di filosofia parigino trasferito per un anno ad insegnare ad Arras, una tranquilla cittadina nel nord della Francia, e Jennifer, un’esuberante parrucchiera che da sempre vive fieramente ad Arras. Ma mentre la vita di Clément è scandita dalla lettura di Kant o Proust, quella di Jennifer è ritmata dai romanzi rosa e dalle riviste di gossip, nonché dalle colorate serate nei locali dove si esibisce cantando con le colleghe di lavoro. Clement e Jennifer hanno il cuore e il corpo liberi per lasciarsi andare alla più bella delle storie d’amore, ma riuscirà questa passione a travolgere anche le loro barriere culturali e sociali?

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

Per informazioni:
Fice Tre Venezie
Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
  • Cinemauno estate 2019, ai Giardini della Rotonda (piazza Mazzini)

    • dal 25 giugno al 2 settembre 2019
    • Giardini della Rotonda
  • Cinema estivo Cinélite 2019, proiezioni all'aperto al giardino Barbarigo

    • dal 28 giugno al 25 agosto 2019
    • Giardino Barbarigo

I più visti

  • “Castello festival 2019”: tutti gli eventi in programma ad agosto

    • dal 7 al 30 agosto 2019
    • Castello Carrarese
  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
  • Cinemauno estate 2019, ai Giardini della Rotonda (piazza Mazzini)

    • dal 25 giugno al 2 settembre 2019
    • Giardini della Rotonda
  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
Torna su
PadovaOggi è in caricamento