“Con grazia di tocco e di parola, la medicina delle Sante”, presentazione del libro al Musme

Dopo l'accurata indagine sulla strega come donna di medicina, la scrittrice Erika Maderna esplora la figura femminile nella sua veste mistica e la racconta nel suo nuovo libro “Con grazia di tocco e di parola, la medicina delle Sante”, Aboca Edizioni. Il libro sarà presentato al Museo di Storia della Medicina di Padova, in via S. Francesco 91, sabato 14 dicembre, alle ore 17, dalla stessa autrice Erika Maderna, insieme a Catia Giorni.

L’evento è gratuito, l’ingresso libero fino a esaurimento posti.

Cosa distingue una strega da una santa? Entrambe sono rappresentazioni sacerdotali: arcaica ed eretica la prima, “sancita”, e dunque riconosciuta, la seconda. La peculiarità delle sante consiste nell’aver saputo interpretare un ruolo di mediatrici, traducendo nella concretezza dei riti della cura l’intreccio simbolico tra salute e salvezza, somministrando farmaci come sacramenti e guarendo i corpi per convertire le anime. Con loro, la cura diventa dono di sé all’altro, attitudine all’ascolto, la parola assume un valore terapeutico che è complementare al gesto, al tocco.

In questo saggio, corredato da immagini preziose, verranno presentate alcune delle grandi donne della cristianità che si sono distinte per lo studio della medicina o per un’instancabile dedizione ai sofferenti: dalla regina diaconessa Radegonda di Poitiers a Elisabetta di Ungheria, detta la “santa della carità”; da Francesca Romana di Trastevere alla tanto celebrata Ildegarda di Bingen. Queste figure sarebbero impensabili senza le vite eroiche e leggendarie delle prime martiri taumaturghe, che lasciano intravedere nel loro operato la presenza di stratificazioni mitologiche antiche, riconducibili alle precedenti radici pagane, donne sorprendenti e inaspettatamente moderne, intrepide, spesso irriverenti, quasi inconciliabili con gli stereotipi destinati a radicarsi nell’immaginario successivo: donne straordinariamente autonome, indipendenti e ribelli.

Musme

Via San Francesco, 94
35121 Padova

Informazioni

049 658767
info@musme.it
www.musme.it

https://www.facebook.com/events/556317728488486/

Orari di apertura:

Da Martedì a Venerdì, 14.30-19
ultimo ingresso 18.15
Mattina aperto solo su prenotazione
Weekend e festività: 9.30-19
ultimo ingresso 18.15

Chiuso: lunedì non festivi, 25 dicembre, 1 gennaio

Biglietti

Intero 10 euro
Ridotto Gruppi dalle 10 alle 30 persone 8 euro
Ridotto Giovani e studenti 6 euro
Famiglia (2 adulti + 3 bambini fino a 12 anni compiuti) 22 euro
Gratuito bambini fino a 3 anni

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Francesco Gabbani a Padova: firmacopie a LaFeltrinelli

    • 18 febbraio 2020
    • Feltrinelli
  • Tutti gli eventi di febbraio al Caffè Letterario Treccani

    • dal 1 al 29 febbraio 2020
    • Caffè Letterario Treccani

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Carnevale 2020 ad Este

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Este
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento