Gran Teatro Geox, spray al peperoncino per strappare collanine al concerto di Guetta

In 10mila hanno partecipato al live del dj e produttore di origine francese

Diecimila fan hanno partecipato venerdì al concerto dance dell'anno al Gran Teatro Geox di corso Australia, unica data italiana di David Guetta. I cancelli hanno aperto alle 17, ma il dj e produttore di origine francese ha iniziato a suonare solo dopo le 22.30. Sono arrivati ragazzi e ragazze da tutta Italia, qualcuno anche dall'estero. Il live di Guetta alla PostePay Arena ha fatto ballare i fan fino alle due di notte.

SPRAY. Sono stati segnalati dei problemi durante il concerto. Alcuni ragazzi hanno spruzzato dello spray al peperoncino in mezzo alla folla e, approfittandosi della confusione, in tre hanno strappato collane ai presenti. A fine serata, due tunisini di 20 e 21 anni ed un equadoregno di 22 sono stati fermati e portati in Questura e denunciati per furto. La sostanza urticante ha causato disturbi alla vista a diverse persone, c'è anche chi ha avuto bisogno di cure mediche.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento