Veneto festival 2015 con “I solisti veneti“ a Palazzo Zuckermann

Si terrà sabato 29 agosto alle ore 21 a Palazzo Zuckermann in Padova il concerto che, organizzato in collaborazione con la Regione del Veneto e con il comune di Padova – assessorato alla cultura e turismo, conclude ufficialmente la Master Class - Accademia per giovani solisti che l´Ente “I Solisti Veneti” ha organizzato quest´anno per trasmettere alle nuove generazioni di musicisti il tesoro di preziose esperienze raccolto negli ormai più di cinquantacinque anni di gloriosa attività. Un´iniziativa generosa e lungimirante che “I Solisti Veneti” hanno creato e destinato ai migliori diplomati dei Conservatori e delle Istituzioni di alta formazione musicale di tutta Europa, raccogliendo l´entusiasta adesione di numerosissimi giovani artisti che sono accorsi nel Veneto per approfondire con Claudio Scimone e alcune delle prime parti della sua orchestra i segreti del grande patrimonio musicale veneto e veneziano del Settecento. I corsi, modernamente organizzati come seminari di lavoro individuale e di gruppo, si sono tenuti a Piazzola, nella splendida cornice della storica Villa Contarini, dove i giovani allievi hanno lavorato a stretto contatto con “I Solisti Veneti” sullo studio e l´interpretazione di numerose pagine strumentali del Settecento veneto, una selezione delle quali è ora pronta ad essere presentata al pubblico nell´invitante programma del prossimo 29 agosto, quando questi stessi giovani, talentuosi musicisti, ne interpreteranno le parti solistiche. Ecco così due dei più celebri concerti di Antonio Vivaldi ad aprire la serata: si tratta del nono e del decimo concerto della vivaldiana Opera Terza – il geniale Estro Armonico – rispettivamente per violino e archi il primo (il n. 9 in re maggiore) e per quattro violini, violoncello e archi il secondo (il n. 10 in si minore). Sarà poi la volta di Giuseppe Tartini, del quale verrà eseguito il Concerto in la maggiore per violoncello e archi seguito quindi dal Concerto in la maggiore per contrabbasso e archi di Domenico Dragonetti, veneziano, grande virtuoso di contrabbasso, il cui strumento è tutt´oggi conservato presso la Basilica di San Marco alla quale egli lo donò poco prima della morte. I tre principali strumenti ad arco che compongono l´orchestra moderna – violino, violoncello e contrabbasso – sono così egualmente rappresentati in questo programma che si concluderà con il virtuosistico Concerto in re maggiore per violino e archi di Pietro Antonio Locatelli. L´esigente difficoltà di questo capolavoro violinistico, che Locatelli pubblicò quale ultimo concerto della sua Opera Terza, L´Arte del violino, è eloquentemente dichiarata dall´Autore stesso – che fu un prodigioso virtuoso – e che intitolò questa autentica prova di abilità Il Labirinto Armonico, aggiungendovi un sottotitolo che la dice lunga sulla sua difficoltà: Facilis aditus, difficilis exitus. Facile entrarvi, difficile uscirne… eppure da anni “I Solisti Veneti” percorrono i sentieri di questo intricato labirinto con spavalda sicurezza, e sempre ne escono... con un immancabilmente clamoroso successo!

            Il Concerto del 29 agosto si iscrive nel calendario del “Veneto festival 2015 (45° Festival Internazionale G. Tartini”), Festival che, giunto quest´anno alla sua quarantacinquesima edizione, ha una volta ancora confermato la propria vocazione all’esaltazione e alla diffusione del ricchissimo patrimonio musicale di tutti i tempi. Ricco di un calendario esteso da maggio a settembre il Veneto Festival ha presentato al pubblico un vasto e multiforme programma di concerti itinerando nei luoghi artisticamente più interessanti del Veneto e non solo. Le numerose manifestazioni del Festival si sono arricchite dalla presenza di artisti di fama internazionale appositamente invitati per conferire ampiezza e splendore ad una serie di appuntamenti già di per sé eccezionale e per confermare la fama di un Festival che, per valore culturale e artistico, rientra fra i più prestigiosi e qualificati Festival Internazionali d’Europa.

BIGLIETTI a: 

PADOVA presso Gabbia (Via Dante, 8 – tel. 049 87551166), Ente Veneto Festival (Piazzale Pontecorvo, 4/A – tel. 049 666128 – e-mail: info@solistiveneti.it) 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "TZN 2020", Tiziano Ferro in concerto allo Stadio Euganeo

    • 14 giugno 2020
    • Stadio Euganeo
  • Cremonini 2020: il tour di Cesare allo Stadio Euganeo (evento spostato di un anno)

    • 30 giugno 2020
    • Stadio Euganeo
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 6 giugno 2020
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Musei comunali gratis per il "Giugno Antoniano 2020"

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Padova
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento