"Corpis Domina", inaugurazione della mostra a Villa Pisani di Monselice

Giorgio Finamore presenta "Corpis Domina" la mostra a Villa Pisani di Monselice. L'inaugurazione sarà il 31 maggio. Appuntentamento alle ore 18.30.

Dettagli

Dai primi disegni in un claustrofobico bianco e nero realizzati a penna biro, fino ai più recenti esperimenti di fusione tra disegno manuale e tecniche pittoriche digitali, passando per le sperimentazioni di scultura e modellazione (in argilla e materiali di riciclo), il lavoro di Giorgio Finamore intende scrutare l’oscurità, osservare il cambiamento del mondo, le deviazioni e le metamorfosi dell’uomo, l’alienazione delle nostre megalopoli. Un mondo oscuro e industrializzato, governato dalle macchine e dai computer, che ormai abbiamo quasi sottopelle, in uno stato di consapevolezza dell’esistenza dell’ibrido cibernetico, dell’unione in un unico corpo organico-tecnologico. Un essere che decide di obliarsi compiendo il terribile destino di fondersi con la macchina per sopravvivere, e che tramite gli innesti è diventato quello che voleva la società: si è tramutato in un ingranaggio perfetto ad uso e consumo degli altri.

Le creature spesso femminili del suo lavoro, sono al tempo stesso seducenti e dominanti, ammalianti e pericolose, ed il loro corpo diviene un intimo ma potente indicatore dell’andamento della nostra società, che ci costringe, sempre più frequentemente, a compiere anche percorsi di crudeltà inutile su di esso, ferendolo, disconoscendolo e non ascoltandolo. Nella rappresentazione della forma corporea sventrata e deformata in cui cavi elettrici si fondono con nervi e dolore, ma anche esaltata da imponenti incoronazioni di intricate tubature, ed alterata da strutture biomeccaniche soprannaturali, pare non esistere via di fuga.

Tutti i dettagli di ETNOFILMfest 2018

Giorgio Finamore (Venezia 1975). Si diploma in Scenografia nel 2002 presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dagli Anni Novanta si dedica ad una serie di illustrazioni visionarie, e in tempi più recenti anche scultura e modellazione, definita “Gotico Postmoderno”, una riflessione ispirata dalla Fantascienza e dall’Horror, focalizzata sul rapporto e la simbiosi uomo-macchina; le sue creazioni hanno suscitato nel corso del tempo un forte interesse, testimoniato da una vasta serie di esposizioni. E' intensa la sua attività nel settore della grafica e dell'illustrazione, e la pubblicazione di artworks per copertine di dischi e libri. Nel 2012 viene pubblicato da Logos Edizioni il suo primo libro illustrato “Biomechanical Circus”. Nel 2016 esce il suo artbook "Inner Oz - Dorothy's Nightmare" (Rainbow Pictures). Nel 2017 realizza insieme ad Alberto Lavoradori, il libro illustrato "Movieman" (Weird Book).

Dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17 . Sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Informazioni e programma completo sul sito www.etnodramma.it

L'Etnofilmfest è diretto da Fabio Gemo e organizzato dal Centro Studi sull'Etnodramma, con il contributo del Comune di Monselice – Assessorato alla Cultura. Con il Patrocinio de La Nuova Provincia di Padova.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 luglio 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "A nostra immagine", scultura in terracotta a Padova nel Rinascimento al Museo Diocesano

    • dal 15 febbraio al 27 settembre 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 luglio 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "Padova Abano color week": una settimana dedicata ai colori ed allo shopping

    • dal 3 al 12 luglio 2020
  • Nomadi in concerto a Carmignano di Brenta

    • solo domani
    • 11 luglio 2020
    • Piazza Marconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento