Corteggiamo 2019: arte, cultura, gusti e suoni per strada e nei giardini storici di San Martino di Lupari

Con il quinto capitolo del progetto Alta Percezione l'associazione Cartavetrata chiude il progetto dedicato all'arte digitale.
Corteggiamo si propone come un festival delle arti performative che avrà luogo in un’area del centro cittadino resa pedonabile, via Cardinal Agostini. La città dunque si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto, in cui il confine tra pubblico e attore non è ben definito e spesso i ruoli si contaminano. Cuore pulsante del palinsesto saranno i giardini storici e le aree verdi nascoste, quelli che normalmente non sono accessibili al pubblico perché di proprietà privata o comunque poco valorizzati contigui alla via. L’arte qui torna ad essere un linguaggio che contribuisce a riavvicinare uomo e natura, promuovendo un rapporto basato sul rispetto e l’interdipendenza, saranno presenti opere di artisti digitali dal contenuto interattivo ed esperienziale.

Scarica il volantino con tutto il programma

La strada, per l’occasione, diventa il salotto culturale e conviviale della città grazie al coinvolgimento di realtà locali di ristorazione. Di particolare rilievo risulterà la possibilità di partecipare ai laboratori musicali soundbeam che tratteranno il tema dell’espressività artistica musicale legata alla disabilità. I laboratori, aperti a persone disabili e non, vogliono essere un momento di inclusione e condivisione performativa artistica nel digitale e si terranno nel centro polivalente.

Volantino-12-6

Alta Percezione è un progetto organizzato in cinque capitoli fatti di mostre, conferenze, laboratori e performance che si svolgono tra il 2018 e il 2019 sul tema dell'arte digitale. Il progetto è stato ideato e organizzato dall’associazione Cartavetrata ed è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo attraverso il bando Culturalmente 2017, e con il contributo di alcune aziende locali che hanno virtuosamente voluto supportare l’arte per la città. Il progetto è patrocinato dalla Città di San Martino di Lupari.

Info web

https://www.facebook.com/events/460718434495269/

http://www.comune.sanmartinodilupari.pd.it/corteggiamo-sabato-15-giugno-2019/

Programma di sabato 15 giugno

Dalle 17 alle 24
Via Cardinal Agostini Salotto del Gusto con:
Hosteria di Via Roma, Mivida Bar, Bistrock, Bar Primavera
Ore 18
aperitivo in salotto con dj Giovanni Santucci
Ore 19.30
cena in salotto
Ore 21
900 Tour live

Centro Polivalente

Ore 16
laboratori Soundbeam con il maestro Enrico Zanella in collaborazione con l'associazione Amami.
Ore 18
Orchestra Scià Scià in concerto

Giardino Toniato via Cardinal Agostini 10 dalle 17

Giuseppe La Spada, Alice Invernici-Wearedrops, installazione digitale interattiva
Andrea Gregori-Il Giardino di Armida, esperienza video stereoscopica
Renato Poletto Green is the Colour, Musica di piante, installazione

Giardino 900 dalle 17

Pier Giorgio De Pinto-Ritorno all'Oasi, installazione interattiva
In collaborazione con Oasi del Maglio
Ore 19
Laura Moro, Renato Poletto-Sequenza Botanica, danza e musica delle piante

Grumig Garden

With Love for Papua New Guinea, giardino solidale di GRUMIG, installazioni digitali a cura di Cartavetrata.

Gru.Mi.G. (Gruppo Missionario Giovani) nasce nel 2003 a San Martino di Lupari da una sfida: coltivare il dovere missionario promuovendo iniziative di sostegno alle missioni e alla cooperazione tra i popoli incoraggiando così gli scambi interculturali. Si pone inoltre il compito di favorire la conoscenza dei luoghi che, seppur lontani da noi, sono pregni di storia e di cultura e richiedono sostegno per poter crescere nel rispetto delle tradizioni locali. All’interno dell’evento CORTEGGIAMO, Gru.Mi.G. si pone come obiettivi il promuovere “il bello dello stare insieme per gli altri” nonché la raccolta di fondi per la missione in Papua Nuova Guinea, gestita dalla Fraternità Cavanis. Sosteniamo in particolare la realizzazione di un ambulatorio a Bereina, dove le suore infermiere e ostetriche possono prendersi cura delle persone. Questa missione particolarmente giovane, nata infatti appena 4 anni fa, necessita del sostegno di tutti per poter creare le radici e camminare insieme al popolo papuano, attraverso un gemellaggio rispettoso della reciproca identità.

Ore 18.30
Aperitivo e cena con dj Diego Ritz
Ore 19.30
Cena equosolidale in giardino

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il giardino dei giochi presenta la Festa di Halloween a Padova

    • Gratis
    • 31 ottobre 2019
    • Villa Francesconi Lanza
  • Abano Halloween 2019

    • dal 31 ottobre al 3 novembre 2019
    • Parco Urbano Termale
  • Castagnata in corso a Montegrotto Terme

    • 27 ottobre 2019
    • Montegrotto Terme

I più visti

  • Antica fiera di Arsego

    • fino a domani
    • dal 17 al 22 ottobre 2019
    • Arsego
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
Torna su
PadovaOggi è in caricamento