50° anniversario del Festival di Woodstock: all'Astra il documentario

Finalmente su grande schermo, in occasione del 50° anniversario del Festival di Woodstock, la versione integrale (224 minuti) del monumentale film di Michael Wadleigh, Premio Oscar 1971 per il miglior documentario

Mercoledì 30 ottobre al MultiAstra un evento imperdibile! Finalmente su grande schermo, in occasione del 50° anniversario del Festival di Woodstock, la versione integrale (224 minuti) del monumentale film di Michael Wadleigh, Premio Oscar 1971 per il miglior documentario.

Woodstock

Woodstock racconta con immagini straordinarie il leggendario festival tenutosi a Bethel - nello Stato di New York - nell'agosto del 1969. Mezzo milione di ragazzi arrivati da tutti gli Stati Uniti, vissero tre giorni indimenticabili per celebrare pace, amore e musica mentre sul palco si esibivano i più grandi musicisti dell’epoca in performance da brividi, rimaste nella storia della musica rock. Ma oltre alla musica, il film descrive le varie fasi dell’evento, le scene di vita dei giovani hippies in un’area dichiarata “disastrata” per l’incredibile ed inaspettato arrivo di centinaia di migliaia di persone, interviste ai partecipanti al raduno e agli abitanti della zona.

Autori

Il film ebbe un successo straordinario. Entertainment Weekly lo definì un punto di riferimento per i film musicali e uno dei più interessanti documentari mai girati. Il montaggio - originalisimo ed innovativo - fu curato dal giovane Martin Scorsese e dalla sua storica collaboratrice Thelma Schoonmaker.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento