Aperitivi per gli artigiani di Confartigianato Padova del Mandamento di Abano

Gli associati del Mandamento di Abano aprono le porte delle loro aziende, si raccontano e promuovono insieme la cultura d’impresa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Nuovo brindisi per gli artigiani di Confartigianato Padova del Mandamento di Abano Terme. Ad ospitare il prossimo appuntamento del ciclo “Aperitivo artigiani”, il 21 luglio alle 19, sarà Res Edile di Nicolè Mauro, in corso Terme 6/8 Montegrotto. Il suo titolare guiderà i presenti all’interno della propria attività, condividendo con loro storie di vita dell’impresa.

L’iniziativa è promossa dal Mandamento di Abano Terme, spiega il presidente Donato Pedron: “Vogliamo che questo ciclo di appuntamenti diventi l’occasione per mettere in comune idee, spunti di riflessione, soluzioni a problemi. Crediamo che tutte le aziende abbiano una storia da raccontare, fatta di intuizioni, sfide, fatiche quotidiane. Pur lavorando nello stesso territorio e confrontandoci con problemi simili, spesso non abbiamo molte occasioni di dialogo. È un modo, questo, anche per confrontarsi oltre che per creare nuove progettualità”.

Anche il Presidente di Confartigianato Padova Roberto Boschetto commenta l’iniziativa: “Intendiamo dare ai nostri associati e a tutti gli imprenditori che operano nel territorio delle Terme nuove occasioni di collaborazione – spiega. Questo è il terzo appuntamento di un progetto in linea con gli obiettivi della nostra associazione che, soprattutto in questo momento, vuole essere un luogo fertile alla nascita di nuove idee condivise”.

Per l’occasione è stato invitato il sindaco Riccardo Mortandello.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento