Atestina superbike, la gara all'interno del parco dei Colli Euganei raddoppia gli iscritti

Atestina Superbike, granfondo di mtb, della Federazione Ciclistica Italiana, si correrà ad Este, domenica 9 giugno 2019, con partenza alle ore 9,30 da via Matteotti

Alla dodicesima edizione, l'organizzazione ha deciso di trasformare la gara in un evento più accessibile agli appassionati, apportando modifiche sostanziali al percorso, portandolo dai 1650 mt di dislivello e 40 km di gara, ai 1350 mt di dislivello e 50 km di gara; ecco perché l’Atestina diventa 2.0!

Il percorso

Di fatto sono state tolte le salite di Calaone in partenza, la salita classica della "Scajara" ed il Monte Ventolone, con l'annessa discesa, ripida e pericolosa, sostituendole col passaggio in Arquà Petrarca, dove verrà anche allestito il GPM del "Poeta"

Atestina Superbike, dopo Arquà Petrarca toccherà il Monte Galbarina, transitando successivamente attraverso le campagne adiacenti il Castello di Lispida. Altra novità importante sarà il transito nei pressi di Villa Beatrice d'Este.

Rimarranno invariati i punti salienti della gara euganea, mantenendo i mitici "dente del Diavolo" e "Muro". Anche la salita del "Pirata" sarà protagonista del finale di Atestina Superbike 2.0, modificando però l'accesso, rendendola meno aspra.

Finale, come sempre, transitando davanti al Palazzo del Principe ed arrivo in centro ad Este con annesso passaggio attraverso i Giardini del Castello Carrarese.

Atestina Superbike 2019-2

«Un impegno organizzativo imponente»​

«Il connubio sport-bicicletta-turismo è un punto saliente per la valorizzazione di Este, come ho ricordato in più occasioni – afferma il sindaco Roberta Gallana -. Per questo abbiamo continuato a dare fiducia agli organizzatori e a sostenere la realizzazione della granfondo. Un impegno organizzativo imponente per un evento sportivo che richiama numerosissimi appassionati e inserisce Este in un ampio contesto a livello nazionale».

Un evento sportivo importante

«Sono più che raddoppiati gli iscritti rispetto all'edizione 2018, con quota 1000 ormai a vista – conferma il C&O di Atestina Superbike, GianlucaBarbieri -. Circa 400 i volontari messi in campo, che arriveranno da più province del Veneto e anche da fuori regione. Numerosi i team agonistici che si schiereranno in prima fila ai nastri di partenza di Atestina Superbike. E come sempre sono confermate partecipazioni da svariate regioni italiane, con la relativa ricaduta economico–turistica in città».

«Lo scorso anno Atestina Superbike aveva annunciato di chiudere i battenti dopo 11 anni di attività – aggiunge l’assessore Sergio Gobbo -.L'amministrazione comunale è intervenuta per sostenere la manifestazione sportiva affinché potesse ripetersi anche quest'anno.
Organizzare eventi sportivi sta diventando sempre più difficile per i costi esorbitanti dovuti alle pratiche burocratiche e per quelle necessarie a garantire le condizioni di sicurezza – rimarca l’assessore -. Ma Atestina Superbike è riuscita a coinvolgere il mondo associativo e molti volontari, facendola diventare 1 degli eventi sportivi più importanti, non solo di Este, ma dell'intero territorio della Bassa Padovana».

La beneficenza

Va sottolineata l’importante collaborazione a sostegno di Team For Children Vicenza, per la quale sono state stampate le T-Shirt dedicate, al fine di sostenere il progetto "mandiamo in vacanza un bambino" rivolto ai bimbi ricoverati nei reparti oncologici e ai loro famigliari.

Sabato 8 giugno alle ore 18 in via Matteotti, si terrà lo spettacolo del Campione di Bike Trial Alberto Limatore, che sarà anch'esso testimonial del progetto legato a Team For Children.

Info web

Info su www.atestinasuperbike.it

Facebook: atestinasuperbike xcp

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

Torna su
PadovaOggi è in caricamento