Be Comics, dal 23 al 25 maggio torna a Padova il Festival della cultura pop

Distribuito su tre diverse location, tra Centro San Gaetano, Fiera e Orto Botanico. Sarà anticipato da una serie di mostre a partire dal 10 marzo.

“Il Be comics nasce dall’esigenza di rappresentare qualcosa che non trova spazio nella narrazione della città, mentre invece il nostro è un territorio che spicca per passione e interesse per la cultura in genere, anche per quella cosiddetta pop. Per questo abbiamo pensato, due anni fa, a un appuntamento di questo tipo”. Matteo Crosera è direttore del Be Comics, alla sua seconda edizione che si svolgerà dal 23 al 25 marzo a Padova.  

Le location

“Be Comics - spiega Crosera -  è un festival trans-mediale che parte dal fumetto e che si spinge fino ai settori del gioco, del video gioco, dei cosplayers e si rivolge anche agli appassionati del Giappone e degli You Tubers. Fino ad arrivare ai bambini, perché abbiamo pensato anche a loro”. Chiediamo di spiegarci meglio cosa succederà nelle tre diverse location. “Al centro San Gaetano ci sarà la parte dedicata alla letteratura disegnata, alle mostre, agli incontri e tutto ciò che riguarda comics e manga. In fiera, invece,  lo spazio tutto dedicato all’ entertainment, con quindi competizioni sportive di gioco e videogioco. Ci saranno poi e robot e artigianato vario. Ci sarà pure un palco per esibizioni. Poi in orto botanico lo spazio tutto dedicato ai bambini”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Le mostre prima festival 

"Questo festival - prosegue Matteo - come solo Lucca comics in realtà propone, ha una serie di mostre che partono 15 giorni prima e arrivano in Festival in una serie di location sparse per città. Mostre gratuite di tavole originali di vari autori, ne abbiamo 220. inaugurate il venerdì 9 marzo, siamo tra i pochi che riescono a fare una operazione culturale così forte. Anche il comune ha dato una mano, concedendoci spazi.

Le date, gli ospiti

Ci sarà Milo Manara, il grande maestro con una mostra dedicata alla fantascienza, non il Manara classico. Gabriel Valta, autore di Marvel, Tito Faraci, sceneggiatore di Topolino e direttore editoriale di Feltrinelli Comics, Mauele Fior che è anche l’autore del manifesto del Festival. Dal 10 al 25 marzo le mostre,  dal 23 al 25 il festival.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento