La birra di qualità al primo posto: arriva ad Abano Terme la “Craft Beer Parade”

In programma da venerdì 19 a domenica 21 ottobre all'interno del Parco Urbano Termale, ospiterà dieci microbirrifici artigianali provenienti dal Nord Italia e proporrà concerti diversi ogni sera

Un weekend... a tutta birra

Pronti a brindare? Dal 19 al 21 ottobre il Parco Urbano Termale di viale Paul Harris ad Abano Terme ospiterà la “Craft Beer Parade”, festival dedicato ai microbirrifici artigianali.

L'evento

L’evento, alla sua prima edizione, è il frutto della collaborazione tra Comune di Abano Terme e Unione Italiana Degustatori Birre e coinvolgerà 10 produttori di birra provenienti dal Nord Italia, puntando a divenire un punto di riferimento per le manifestazioni di settore nell’area del padovano. Al sindaco Federico Barbierato bastano un paio di dati per spiegare a dovere questa scelta: «Abbiamo voluto ospitare un evento legato ai microproduttori di birra artigianale per dar risalto ad un settore produttivo arrivato a competere con il vino in termini di quantità e qualità. I numeri parlano di un boom di aziende con oltre 750 birrifici artigianali presenti in Italia, oltre il 500% in più rispetto a dieci anni fa».

I birrifici presenti

I dieci birrifici che troveranno spazio all'interno della promenade del Parco Urbano della città termale: Birrone (Isola Vicentina), Labi (Rosà), Birrificio Estense (Montagnana); Birrificio Monterosso (Montegrotto Terme); Lucky Brews (Vicenza), Rattabrew (Lendinara), Birrificio Lariano (Sirone, provincia di Lecco); Birrificio Foglie d'Erba (Forni di Sopra, provincia di Udine), Extraomnes (Marnate, provincia di Varese), Birrificio B2O (Caorle). All'interno dell’area della manifestazione sarà presente un'area dove degustare, in abbinata alla birra artigianale, le specialità del territorio regionale. Gli stand apriranno venerdì 19 ottobre alle ore 17 e rimarranno attivi fino all'una di notte, mentre sabato 20 e domenica 21 ottobre l’orario di apertura si estenderà dalle ore 16 alle ore 2.

Concerti dal vivo

Non mancheranno poi i laboratori di degustazione e i concerti con la musica dal vivo dei Joe Stray (venerdì 19 ottobre, ore 20.30), So Classic (sabato 20 ottobre, ore 20.30) e Lola & Mr Be (domenica 21, ore 18). Afferma Ermanno Berto, assessore alle Manifestazioni: «Tutte le sere il pubblico potrà assistere a concerti live che spazieranno dal jazz, al soul al funk all’interno di un’importante area come il Parco Urbano, un polmone verde che vogliamo continuare a valorizzare con manifestazioni di qualità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento