Agricoltura, solidarietà e salute: Coldiretti alla "Festa della fragola" di Camposampiero

Tante le iniziative di Campagna Amica all'attesissima manifestazione: prodotti a km0 e petizioni per valorizzarli, cuori in legno per i boschi veneti, prevenzione con “Uova senza sorprese”

Domenica 12 maggio, per l'ultima giornata della "Festa della fragola" che celebra non solo le fragole ma tutti i prodotti tipici del territorio e della tradizione, in prima linea ci sarà anche Coldiretti con un ricco ventaglio di proposte.

🍓Festa della fragola: SCOPRI L'EVENTO

Frutta

Un appuntamento con il meglio dell’agricoltura padovana ispirato da una delizia di stagione come la fragola, ma di fatto una vetrina per il meglio della frutta “made in Padova”, un omaggio alla stagionalità e all’agricoltura attenta al territorio, alla qualità e alle richieste dei cittadini consumatori. Spicca la vendita diretta con le proposte dei produttori di Campagna Amica oltre alla frutta da gustare ma anche da ammirare grazie alla maestria degli artisti intagliatori.

Solidarietà per la festa della mamma

Spazio anche alla solidarietà con un originale idea regalo per la festa della mamma: i cuori in legno intagliati dai larici dell’Altopiano di Asiago schiantati dalla tempesta Vaia, anche nella versione dipinta dalla padovana Wally Fabbro. Le imprenditrici di Coldiretti Padova hanno ideato infatti i cuori in legno, personalizzati per ogni occasione, come regalo solidale e sostenibile, il cui ricavato sarà destinato alla ricostruzione della foresta in montagna, con la messa a dimora di migliaia di nuovi alberi.

Prevenzione e salute

I giovani agricoltori sono in prima linea a fianco della Fondazione Foresta per la campagna “Le uova? Meglio senza sorprese”, con informazioni utili sullo screening gratuito per la prevenzione del tumore al testicolo attraverso la distribuzione delle “uova senza sorprese”, biologiche e sane.

Tutela dei prodotti

In una giornata dedicata alle tipicità e alle delizie dell’orto Coldiretti Padova propone inoltre l’adesione alla petizione europea "#eatoriginal - scegli l’origine” per chiedere al Parlamento Europeo che i consumatori abbiano la possibilità di conoscere da dove arriva il cibo che portano in tavola e difendersi così dalle frodi alimentari. Coldiretti sta raccogliendo le firme in tutti i mercati a “km0” di Campagna Amica a Padova e provincia, negli agriturismi di Terranostra e online.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

Torna su
PadovaOggi è in caricamento