“Digressioni" workshop di cinema digitale a Palazzo Maldura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Da venerdì 22 marzo fino al 12 aprile Palazzo Maldura ospita il ciclo di lezioni “Digressioni” che ha come tema il cinema digitale, scandagliandone le dinamiche realizzative e teoriche attraverso l’intervento di autori e studiosi di cinema.

I quattro incontri proposti (22 e 29 marzo, 5 e 12 aprile) vertono su temi di stretta attualità per il cinema contemporaneo: l’estetica digitale e le forme di contaminazione visiva, il rapporto tra realtà e artificio, le dinamiche di scambio tra cinema e video art e la riflessione tra cinema come estetica e cinema come sistema produttivo.

Scarica il prgramma completo

Venerdì 22 marzo, alle ore 15 in Aula G di Palazzo Maldura, Piazzetta Gianfranco Folena 1 a Padova, il regista Riccardo De Cal interverrà su “Lo sguardo sul reale” in un colloquio con Denis Brotto, curatore del ciclo e docente di Cinema contemporaneo e nuove tecnologie all’Università di Padova.

Riccardo De Cal è regista e fotografo. Dopo il liceo classico compie gli studi a Venezia alla facoltà di Architettura. Legato ad una visione cinematografica essenziale e poetica, dal 2003 realizza documentari d’autore e collabora con Luciano Zaccaria, co-fondatore di Ipotesi Cinema con Ermanno Olmi e Mario Brenta. Dal 2005 collabora con Fondazione Benetton, per la quale dirige due documentari mediometraggi girati in Super 16 (“Quando l’arte si tace” nel 2006 e “Memoriae Causa” nel 2007) e inoltre collabora come curatore dell’allestimento video di mostre ed eventi. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in diversi Festival, tra gli ultimi, il Premio della critica Alberto Farassino e il Premio Distribuzione al Bellaria Film Festival 2005, il Premio all’Asolo International Art Film Festival nel 2006 e 2007, il Primo Premio “Mura d’oro” al Festival Internazionale del Cinema d’Arte di Bergamo nelle edizioni del 2006 e del 2007. De Cal ha curato la regia di “Nel Cuore Muto del Divino”, nel 2014 “Genius Loci” e “Quattrocento Volte Otello”, nel 2011 “Don Cuba”. Info: https://www.riccardodecal.com/

de cal-2

Gli altri appuntamenti

29 marzo, ore 15 - Aula G, Palazzo Maldura
Luca Malavasi (Università di Genova)
Nuove tecnologie e postmoderno
Elena Marcheschi (Università di Pisa)
La contemporaneità attraverso le arti elettroniche

5 aprile, ore 15 - Aula G, Palazzo Maldura
Giovanni Greco (Central Saint Martins, University of the Arts of London)
Interweave: digital arts, cultura visuale, fashion
Anna Facin (Editor - FNK Industries)
L’editing nel cinema digitale

12 aprile, ore 15/19.30 - Aula G, Palazzo Maldura
Carlo Michele Schirinzi (Regista)
Bagnarsi nella materia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento