La rivincita dell’educazione civica a Padova: progetto Euman, “Essere umani, diventare cittadini”

Nato per soddisfare e sviluppare le curiosità ed interessi di moltissimi studenti per le tematiche d’interesse nazionale ed internazionale

Prende forma il Progetto EuMan, iniziativa dedicata ai giovani, per la formazione di una nuova cittadinanza attiva e consapevole. Tramite una serie di incontri a sfondo civico, si esploreranno gli aspetti più e meno noti delle istituzioni internazionali, le possibilità aperte da esse per i ragazzi di ogni età ed i punti di vista di umanità e morale delle situazioni odierne, anche in vista delle elezioni europee alle porte.

I temi

Il Progetto EuMan nasce nel novembre del 2018, dalla determinazione dei ragazzi del Parlamento Europeo degli Studenti, associazione di promozione socio-culturale attiva, non solo in Veneto, ma anche in molte altre regioni d’Italia, nel soddisfare e sviluppare le curiosità ed interessi di moltissimi studenti per le tematiche d’interesse nazionale ed internazionale, dalla cronaca alle politiche istituzionali; ispirandosi ai 10 punti del Piano Juncker per la formazione degl’ideali “Stati Uniti d’Europa”, sono state individuate quattro macro-tematiche, contenenti gli argomenti più sensibili del contesto attuale: cambiamento e democrazia, giovani ed Europa, confini e migranti ed ultima, ma non per importanza, morale ed umanità.

Il Network Non-Profit

Con un piano ben definito, è stato creato un Network Non-Profit tra più di quindici associazioni appartenenti al Terzo Settore, tra le quali si possono annoverare l’Associazione Docenti Europeisti per la Cittadinanza, la Società Filosofica Italiana, l’Associazione Quarto Savona15, gruppo tributo alla scorta di Falcone, e la Cooperativa Sociale GEA, attiva per il movimento WomCom nell’Est Europa, l’Associazione Studenti Universitari di Padova, ed il Centro Internazionale per il Dialogo Internazionale. Tutti gli sforzi fatti per sviluppare l’idea, hanno attirato l’attenzione del Dott. Bruno Marasà, Direttore dell’Ufficio Informazione del Parlamento Europeo di Milano, il quale si è prodigato per sostenere l’iniziativa, permettendo anche il riconoscimento al merito con il Patrocinio da parte del Parlamento Europeo e, con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Padova, in particolare della Dott.ssa Fiorita Luciano, caposettore del Gabinetto del Sindaco, è stato possibile trovare gli ambienti adatti ad ospitare l’intera manifestazione.

Appuntamenti

Presenzieranno la prima data, il 6 aprile, per “Europa, Giovani e Cambiamento”, nella Sala Polivalente Diego Valeri, dalle 15 alle 18: il Consigliere Comunale Ing. Enrico Fiorentin, delegato alle Politiche Giovanili ed ai Progetti Comunitari, il quale ci racconterà della partecipazione di Padova alla Digital Cities Challenge avviata dalla Commissione Europea, l’ex Presidente AIESEC, Dott. Filippo Badolato a raccontarci della sua esperienza personale, e l’Avv. Michele Gerace, Presidente dell’Osservatorio sulle Strategie Europee per Crescita ed Occupazione, che ci porterà all’interno del suo BarEuropa, per mostrare nuovi affacci sulle realtà europee. A seguire, l’8 ed il 9 aprile, rispettivamente nelle Sale Paladin ed Anziani, entrambe all’interno di Palazzo Moroni, nello stesso orario, per i temi di “Morale ed Umanità” ed “Integrazione e Comunicazione”, si potranno incontrare i rappresentanti di tutte le associazioni partecipanti: Luciano Tirindelli, autista della scorta di Falcone e testimone delle vicende, che porterà la sua idea di antimafia al pubblico, mostrando anche il loro progetto fotografico sulla Palermo Odierna; i giovani di GEA, che parleranno delle loro esperienze durante il progetto teatrale EYE Net e non solo; docenti e relatori che hanno dedicato la loro vita a sostenere i ragazzi, alimentando le loro idee e mostrando loro le porte aperte sull’orizzonte internazionale.

Informazioni

Per informazioni più dettagliate e per restare aggiornati, è sufficiente visitare il sito del Parlamento Europeo degli Studenti, la pagina Facebook Progetto EuMan, ed Instagram @eumanproject, tramite le quali potrete anche effettuare delle donazioni, per sostenere l’impegno di tutte queste persone e per investire sul futuro dei giovani cittadini di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento