Francesco Guccini, Lilli Gruber, Brunori Sas e molto altro ancora: il sabato de "La Fiera delle Parole"

Tutti gli appuntamenti di sabato 6 ottobre: grande attesa anche per Lisa Halliday, consacratasi come uno dei più roboanti esordi sulla scena letteraria statunitense degli ultimi dieci anni

Una serata con Francesco Guccini - in collegamento dalla sua casa di Pavana per colpa di un piccolo incidente e di una fastidiosa ingessatura - dedicata a una rilettura letteraria di una selezione delle sue canzoni più belle, l’incontro con Lilli Gruber, che racconta la storia del “suo” Sudtirolo, l’appuntamento con Brunori Sas e gli incanti della generazione dei trenta/quarantenni. E ancora, Lisa Halliday, uno dei più grandi esordi Usa degli ultimi dieci anni, Simonetta Agnello Hornby con un libro dedicato ai più piccoli, la storia d’amore tra Morante e Moravia nelle parole della giornalista Anna Folli. Sono solo alcuni degli appuntamenti in programma sabato 6 ottobre per "La Fiera delle Parole".

Francesco Guccini

È senza dubbio uno degli ospiti più attesi del festival e senza dubbio uno dei suoi amici più affezionati. E quest’anno, nonostante un piccolo incidente e un’ingessatura che gli impediscono temporaneamente di spostarsi, Francesco Guccini sarà alla Fiera delle Parole in collegamento video dalla sua casa di Pavana, sull’Appennino Tosco-emiliano. In programma, alle 21 a Palazzo della Ragione, un incontro dedicato a "Canzoni" (Bompiani), una raccolta di cinquanta tra i suoi brani più belli, commentate dalla filologa e studiosa di letteratura italiana Gabriella Fenocchio, che assieme a Massimo Cirri dialogherà con il cantautore.

Lilli Gruber

Lilli Gruber ritorna alla Fiera delle Parole, alle 19 a Palazzo della Ragione, per raccontare "Inganno" (Rizzoli), storia del crescendo di violenza che dalla fine degli anni Cinquanta investe il Sudtirolo, dove i 'combattenti per la libertà' vogliono la riannessione all’Austria. Lo Stato italiano si trova per la prima volta di fronte al terrorismo. Dialoga con la giornalista di "Otto e mezzo" il direttore de "Il Mattino di Padova" Paolo Possamai.

Lisa Halliday

Alle 17.30, nell’Aula Nievo del Bo, arriva Lisa Halliday, che con "Asimmetria" (Feltrinelli) si è consacrata come uno dei più roboanti esordi sulla scena letteraria statunitense degli ultimi dieci anni. Un romanzo di cui Zadie Smith ha scritto: "L’ho amato, ammirato e invidiato. È una meraviglia". A presentarla sarà il direttore di "Scuola Holden" Martino Gozzi.

Brunori Sas

Si intitola "La mia generazione tra incanto e disincanto" l’incontro di Brunori Sas, alle 18.30 nella Sala dei Giganti del Liviano, con Davide Antonio Pio. Un racconto della generazione dei trenta/quarantenni, da sempre al centro della produzione del cantautore cosentino, nell’universo di passioni, sogni, speranze, precarietà che la caratterizza.

Gli appuntamenti per i più piccoli

Alla Fiera delle Parole torna anche Simonetta Agnello Hornby, questa volta con un romanzo dedicato ai più piccoli, per raccontare loro le meraviglie di Londra, città d’adozione della scrittrice siciliana. "Rosie e gli scoiattoli di St. James" (Giunti) è il titolo del libro che sarà presentato alle 16 nell’Aula Magna del Bo. È dedicato alle scuole secondarie di secondo grado, ma aperto al pubblico l’appuntamento con Mario Tozzi e "L’Italia intatta", un viaggio nei luoghi del Belpaese non alterati dagli uomini, alle 11 a Palazzo della Ragione.

Gli altri appuntamenti

La giornalista Anna Folli rievoca - in dialogo con la scrittrice Emmanuela Carbè - una delle più grandi passioni della storia della letteratura italiana contemporanea, quella tra Elsa Morante e Alberto Moravia, raccontata in "MoranteMoravia. Una storia d’amore" (Neri Pozza): appunamento alle 11 nell’Aula Nievo del Bo. Tra gli altri appuntamenti in programma, segnaliamo quelli con Maurizio Maggiani e "L’amore" (Feltrinelli) alle 19 nell’Aula magna del Bo, Francesco Targhetta e "Le vite potenziali" (Mondadori) alle 16 nell’Aula Nievo del Bo, Francesco Magris e "Libertà totalitaria" (La nave di Teseo) alle 17 nella Sala Paladin di Palazzo Moroni, Cinzia Tani e "I figli del segreto" (Mondadori) alle 19.30 nella Sala Anziani di Palazzo Moroni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento