“Happy park”: laboratori, eventi e formazione, un'esperienza green a Mortise

Al via le iscrizioni ai laboratori gratuiti di lettura espressiva, falegnameria e cucina, alle attività di sensibilizzazione sull’ambiente e il rispetto degli animali. Un’iniziativa per valorizzare e prendersi cura degli spazi verdi dei nostri quartieri

Dal laboratorio di lettura espressiva a quelli sul cibo e la cucina o di lavorazione del legno, fino alle iniziative di sensibilizzazione alla cura dell’ambiente e al rispetto degli animali: sono aperte le iscrizioni alle attività, gratuite e aperte a tutti, proposte da “Happy Park”, progetto di esperienza green di cittadinanza attiva che da lunedì 26 agosto fino a domenica 6 ottobre animerà Mortise, a Padova.

Vincitore del bando "La Città delle Idee” e realizzato con il contributo del Comune di Padova, “Happy Park” è promosso e gestito da una rete di cinque realtà attive sul territorio: Talèa Teatro (capofila del progetto), TOP-Teatri Off Padova, Naturhabilis, Pegaso Pony Club e la cooperativa sociale Cosep.

parco delle farfalle_estate 2018_2-2

Rigenerazione urbana

Tra le principali finalità, in un’ottica di rigenerazione urbana e sociale del quartiere, in primo luogo la valorizzazione e la cura del Parco delle Farfalle, patrimonio importante e da proteggere. Per questo le attività vedranno i cittadini coinvolti attivamente, non solo spettatori o fruitori di una proposta culturale, e li solleciteranno a prendersi cura con azioni concrete del territorio in cui vivono. Un’esperienza che vuole rafforzare la consapevolezza di quanto siano importanti le aree verdi pubbliche e, al contempo, intende favorire lo scambio intergenerazionale attraverso l’incontro, il lavoro manuale e artigianale, la creatività e i linguaggi dell’arte.

Percorso di lettura

Il primo laboratorio in calendario, curato da Talèa Teatro assieme a TOP-Teatri Off Padova al Parco delle Farfalle, è “Happy stories”, percorso di lettura espressiva rivolto agli adulti (genitori, ma anche nonni) per imparare, attraverso il teatro, a mettersi in gioco nell’arte di raccontare storie e scoprire un nuovo modo di relazionarsi con i più piccoli. Sei gli incontri (a partire da lunedì 26, per due settimane) durante i quali i partecipanti, accompagnati da attori e registi professionisti, saranno impegnati nella realizzazione di un reading itinerante e conclusivo (6 ottobre) improntato sul tema del rapporto tra uomo e natura e dedicato ai bambini e ai ragazzi.

Laboratori di cucina e conoscenza del cibo

Si snoda su settembre “Terra madre”, ciclo di tre laboratori di cucina e conoscenza del cibo proposto dal circolo culturale Naturhabilis presso la sede di Cosep e al parco: al centro il cibo come dono della natura, occasione di relazione e scambio intergenerazionale e interculturale, strumento di educazione alla salute, alla sostenibilità e al contrasto allo spreco. Si parte con “Avanzi c’è posto” (7 settembre), laboratorio di cucina del riciclo ispirato alle tradizioni contadine, a seguire “Quello che passa il convento” (21 settembre), dedicato alle ricette buone e creative dei nostri nonni, e infine “Storie di mais” (28 settembre), incontro con show cooking.

Laboratorio di falegnameria

Apprendere le prime nozioni per la lavorazione del legno, mettere alla prova la propria manualità, ma anche confrontarsi con i temi della biodiversità, l’inquinamento, il riciclo e il riuso: sono le azioni e gli obiettivi del laboratorio di falegnameriaBugs hotel”, proposto da Cosep in quattro appuntamenti settembrini, sempre presso la sede della cooperativa e il Parco delle Farfalle, durante i quali bambini e adulti lavoreranno insieme alla costruzione di rifugi per i piccoli amici animali.

Ulteriori eventi

Saranno infine gli animali del parco i protagonisti di due giornate, proposte da Pegaso Pony Club, che vedranno piccoli e grandi coinvolti in una visita alle scuderie e nell’accudimento dei pony (30 agosto), nella cura e pulizia del parco (29 settembre).

A conclusione del progetto complessivo, nel pomeriggio di domenica 6 ottobre al Parco delle Farfalle,Happy Park Day”, l’evento di restituzione finale aperto al pubblico in cui confluirà il lavoro dei diversi laboratori.

Info web

Per conoscere tutti i dettagli del programma e per iscrizioni ai laboratori e alle varie attività: www.taleateatro.org e www.padovanet.it - mail: happypakday@gmail.com

http://taleateatro.org/wp/

https://www.facebook.com/talea.teatro/

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento