In scena al Geox la festa di Luca Carboni, tra successi di sempre e nuove sonorità 

Al via a Padova la nuova stagione Zed con il cantautore bolognese. “Sputnik tour 2018” fa scoprire alla città del Santo i nuovi lavori musicali, senza però dimenticare le intramontabili canzoni che anche senza volerlo si conoscono a memoria

Luca Carboni a Padova. Foto dalla pagina ufficiale Zed Live https://www.facebook.com/zedlive/photos/pcb.2024252210946297/2024250054279846/?type=3&theater

Giovedì 18 ottobre, Gran Teatro Geox, alle 21.30 circa, puntuale, ha inizio il primo live della nuova stagione musicale di Zed live e ad aprire le danze c’è Luca Carboni con il suo “Sputnik tour 2018”. Il teatro è gremito dalle numerose persone accorse per ascoltare il cantautore bolognese la cui musica ha conquistato moltissime generazioni dagli anni '80 fino ai più giovani.

I grandi successi

Dopo il grande successo del precedente album “Pop-up”, Luca Carboni è ritornato sulle scene con "Sputnik", altro lavoro discografico dalle sonorità pop e anche un po’ elettriche, sulla falsariga del precedente lavoro. Nel live viene dato ampio spazio alle hit più recenti, ma vi è modo di poter riascoltare anche grandi classici del suo repertorio come l’emozionante Farfallina o, sul finale, le più movimentate e rockeggianti "Ci vuole un fisico bestiale" e "Mare mare".

Il pubblico si accende

La prima parte dello spettacolo propone atmosfere più intime con un Luca che saluta il pubblico padovano chiedendogli anche di aiutarlo a cantare nei ritornelli delle canzoni più famose perché, spiega, porta ancora i segni di una recente bronchite che lo ha colpito. Nella seconda parte dello show il pubblico si accende e si scatena anche grazie al sound più movimentato portato dai brani proposti in questa fase del live.

Nuove sonorità 

Luca Carboni propone uno spettacolo di buon livello e si dimostra un grande mattatore del palcoscenico, capace di intrattenere il pubblico, anche quello più giovane, soprattutto grazie a delle rinnovate sonorità che introduce nei suoi brani più recenti e a delle cifre stilistiche, nei testi, dal taglio più moderno e in linea col moderno cantautorato italiano, come nel testo del suo ultimo singolo "Io non voglio", scritto con Calcutta e musicato con Dario Faini.

La scaletta del live

Segni del tempo
Amore digitale
Il tempo dell’amore
I film d’amore
Io non voglio
L’amore che cos’è?
2
La nostra strada
L’alba
Bologna è una regola
Sputnik
Ogni cosa che fai tu
Il mio cuore fa ciock
Farfallina
Gli autobus di notte
Stellina
Silvia lo sai
Luca lo stesso
Prima di partire
Inno nazionale
Dieci minuti
Ci vuole un fisico bestiale
Mare mare
Una grande festa
Fragole
Vieni a vivere con me

Foto dalla pagina ufficiale Zed Live https://www.facebook.com/zedlive/photos/pcb.2024252210946297/2024250054279846/?type=3&theater

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento