Musei gratis per i padovani nel periodo natalizio: ecco quali e fino a quando

Lo ha deciso la Giunta comunale su proposta dell'assessore Colasio: l'ingresso omaggio è previsto anche per gli studenti universitari ed Erasmus. Aperture straordinarie il 26 dicembre

Musei gratis e aperture straordinarie: Natale a tutta cultura a Padova

Un Natale... a tutta cultura: la Giunta comunale ha stabilito che dal primo dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 i residenti a Padova e provincia e gli studenti universitari ed Erasmus potranno entrare gratuitamente in alcuni musei cittadini.

Musei gratis

Una decisione presa dopo la proposta avanzata da Andrea Colasio, assessore alla cultura, e messa nero su bianco con la delibera 903 del 2018, tra le cui righe si legge anche (con soddisfazione) che “l’andamento degli introiti dell’anno in corso, fino alla data odierna, ha evidenziato un incremento sia dei visitatori sia degli incassi rispetto all’analogo periodo dell’anno 2017”. L'ingresso gratuito varrà per i Musei Civici agli Eremitani, Palazzo Zuckermann e per il Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea (piano nobile del Caffé Pedrocchi).

Apertura straordinaria

È stata inoltre stabilita l’apertura straordinaria mercoledì 26 dicembre di Palazzo della Ragione, dei Musei Civici agli Eremitani (mostra “Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore”), di Palazzo Zuckermann (mostra “Prima di Babbo Natale”) e delle Scuderie di Palazzo Moroni (mostra “Il Presepe. Scene di vita quotidiana”).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • 18 giorni di chiusura per l'importante nodo stradale alle porte della città: le strade alternative

Torna su
PadovaOggi è in caricamento