Rassegna "Specola 2.5.0", tutti gli eventi per i 250 anni dell’Osservatorio Astronomico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il 21 marzo verrà inaugurata la rassegna Specola 2.5.0 per celebrare il 250esimo anniversario dell’Osservatorio Astronomico di Padova.
La rassegna offrirà un programma ricco di eventi per conoscere la storia della Specola e dell’astronomia con uno sguardo rivolto verso il futuro.

Il 21 marzo 1767 le chiavi della Torre del Castello Carrarese vengono consegnate all’architetto Domenico Cerato, incaricato di eseguire la trasformazione dell’antica fortezza in Osservatorio Astronomico.
I lavori, sovrintesi dall’abate Giuseppe Toaldo, professore alla cattedra di Astronomia, durano dieci anni, ma sin dal 1767 la città di Padova può rallegrarsi di divenire la sede di uno dei più begli osservatori europei, "e senza esitanza il più cospicuo d’Italia, per la grandezza della sua fabbrica, per l’orizzonte, per i comodi ad ogni specie di osservazioni".

LE ATTIVITÁ IN PROGRAMMA NEL CORSO DELLA RASSEGNA
(Maggiori dettagli nel seguito dell'articolo)

Tutte le informazioni relative alle attività in programma sono disponibili al sito: http://www.oapd.inaf.it/wordpress/specola250/

⭐ GIOVEDÌ DELL'ASTRONOMIA

Giovedì dell’Astronomia prevedono un ciclo di conferenze pubbliche in programma dal 23 marzo al 21 settembre, ogni due giovedì.

In occasione dei Giovedì dell’Astronomia, prima di ogni appuntamento sarà organizzata una visita al museo, alle ore 17.30. Per queste visite non si effettua prenotazione o prevendita: i biglietti si acquistano dalle ore 17.15 all’oratorio di San Michele, in piazzetta San Michele 1, dove è anche fissato il ritrovo con le guide.
Max. 25 persone.
Costi e modalità seguono quelli per le ordinarie visite dei weekend.
La visita avrà la durata di un’ora e al termine tutti i visitatori potranno fermarsi in Specola per assistere alla conferenza in programma.

⭐ E…STATE IN SPECOLA: SPECIALE 250 ANNI!

Nel corso dell’estate 2017 l’ormai consolidata apertura serale del Museo La Specola sarà riproposta per tutti i mercoledì estivi, dal 5 luglio al 20 settembre.

⭐ SECONDA STELLA A DESTRA. VISITE GUIDATE AL CIELO DI PADOVA

Dal 28 aprile un tour nel centro storico di Padova accompagnati da una guida professionista per scoprire cieli, stelle, pianeti che si nascondono tra i portici, sulle facciate dei palazzi, nelle piazze.

La visita guidata, della durata di un’ora e mezza circa, accompagnerà in questa riscoperta della città, toccando una decina di luoghi “stellati”: da piazza degli Eremitani passando per il Caffè Pedrocchi, fino all’Orologio di piazza dei Signori.

Le visite guidate seguono il percorso della guida "Padova, seconda stella a destra", realizzata da Bas Bleu Illustration in collaborazione con Leopoldo Benacchio, astronomo ordinario di INAF – Osservatorio di Padova.

Sono possibili due itinerari, leggermente diversi per percorso, uno a piedi e uno in bicicletta.

Per maggiori info contattare Bas Bleu Illustration: www.oapd.inaf.it/wordpress/specola250/visite-guidate-astronomiche/info@basbleu.it​

⭐ CONVEGNI SCIENTIFICI

Nel corso della rassegna verranno organizzati alcuni convegni scientifici aperti al pubblico.

  • 20-24 marzo: Convegno su JWST-Venezia

  • 2-7-aprile: Convegno Quasars at all Cosmic Epochs

  • 10-12 aprile: Meeting Adoni, Padova

  • 12-15 settembre: Congresso SAIt, congresso annuale della Società Astronomica Italiana

  • 2-4 ottobre: Meeting Wavefront Sensing in ELT era

⭐ DIDATTICA

  • 11-19 marzo: Villa Farsetti di Santa Maria di Sala

  • 27-30 marzo: ViviPadova

  • 7 aprile: Cerimonia di chiusura della Settimana di Astronomia

  • 21 aprile - 21 maggio: Mosra scientifica interattiva "Sperimentando - alla scoperta del cosmo"

⭐ NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI

La Notte Europea dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che dal 2005 fa incontrare i ricercatori con il grande pubblico in differenti città europee in una stessa data di fine estate: il quarto venerdì di settembre.
Essa rappresenta un’occasione straordinaria per avvicinare, in modo divertente, il pubblico di ogni età al mondo della ricerca e per sensibilizzare i giovani alla carriera scientifica.
Sin dal 2011 l’Osservatorio Astronomico partecipa attivamente a tale iniziativa, arrivando ad accogliere in un’unica serata fino a 1500 visitatori, che hanno così l’opportunità di conoscere e comprendere più a fondo la ricerca astronomica, sia sotto il profilo scientifico che quello umano.
La Specola, grazie alla sua lunga storia così radicata nella città, contribuisce perciò a formare nel visitatore uno sguardo ampio, che comprende passato e futuro dell’Astronomia.

Nel corso della rassegna “Specola 2.5.0”, la Notte dei Ricercatori segnerà la conclusione delle celebrazioni, venerdì 29 settembre.

⭐ 75 ANNI DI GALILEO - ASTRONOMIA SULL'ALTOPIANO DI ASIAGO

Sabato 27 maggio, in occasione dei 75 anni del Telescopio Galileo, verranno organizzate delle attività in programma all'osservatorio di Asiago.

INFORMAZIONI

http://www.oapd.inaf.it/wordpress/specola250/​

Torna su
PadovaOggi è in caricamento