“Unità d’intenti”, tutti gli spettacoli della stagione di prosa al Teatro Farinelli di Este

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Con la stagione teatrale professionale, che anticipa l’avvio dell’attività già dal mese di novembre, desidero valorizzare il messaggio simbolico della pregevole opera dello scultore atestino Gino Vascon (1887-1968), che caratterizza la copertina di questo opuscolo, ora esposta all’ingresso del Municipio: l’unità di intenti tra l’Amministrazione e la Cittadinanza, tra i luoghi della cultura e della discussione civile, tra le stesse forme dell’arte, mi auguro possa contribuire a creare le premesse per una crescita sociale e culturale della Città.

“UNITÀ D’INTENTI”, TUTTI GLI SPETTACOLI DELLA STAGIONE DI PROSA AL TEATRO FARINELLI DI ESTE

La condivisione di intenti tra il Comune e i principali operatori teatrali regionali - il Teatro Stabile del Veneto ed il circuito Arteven - ha permesso di creare un cartellone di grandi suggestioni emotive: sia per il pubblico serale che per la nuova fascia familiare della domenica pomeriggio, in una sinergia di percorsi che affianca gli appuntamenti previsti al Cinema Teatro Farinelli con quelli della nuova rassegna “Teatro per famiglie” al Filodrammatici.

L’apertura del 23 novembre al Farinelli, con il “Re Lear” nel quarto centenario della morte di William Shakespeare, è affidata all’interpretazione - anche qui, in speciale “unità d’intenti” - del protagonista Giuseppe Pambieri con il regista Giancarlo Marinelli, in un acclamato allestimento che coinvolge la grande compagnia del Teatro Ghione di Roma.

Negli altri mercoledì sera, oltre all’altro omaggio scespiriano del “Romeo e Giulietta”, nei modi della Commedia dell’Arte con lo Stivalaccio Teatro, gli spettacoli in programma si segnalano per un’attenzione particolare al contemporaneo: vuoi per l’originale tecnica narrativa dello storygame “Il giro del mondo in 80 giorni” tratto da Verne, che coinvolge il pubblico in relazione diretta con gli attori sul palcoscenico, o per la stessa modalità espressiva della Familie Flöz, basata sulla visionarietà; vuoi per la proposta di comicità estemporanea del Mago Forest o per il testo del norvegese Hellstenius sulla malattia mentale, alla base di “Matti da slegare” della coppia Iachetti-Covatta, con la loro poetica del paradossale.

Ciò che mi piace più sottolineare è comunque la nuova rassegna dedicata al pubblico dei piccoli e delle loro famiglie, nello spazio della domenica pomeriggio al Teatro dei Filodrammatici: gli affabulatori Emanuele Pasqualini e Pino Costalunga condurranno ragazzi e genitori in un viaggio tra le abe, mescolando gli eterni elementi dello stupore, della paura, della stravaganza e della tenerezza, con approcci del tutto personali e irresistibili.

Buon teatro a tutti!

Sindaco di Este
Roberta Gallana

PROGRAMMA

CAMPAGNA ABBONAMENTI ESTE A TEATRO 2016/2017

ABBONAMENTO ESTE A TEATRO 2016/2017
comprende i 6 titoli in programma
posti platea I settore e galleria - euro 90
posti platea II settore - euro 60

L’ABBONAMENTO ESTE A TEATRO
è in vendita da lunedì 24 ottobre a sabato 19 novembre.

IN VENDITA ANCHE I BIGLIETTI SINGOLI

BIGLIETTI

posti platea I settore e galleria - euro 19
posti platea II settore - euro 13
posti platea II settore under 26 - euro 9

I biglietti per il primo spettacolo (mercoledì 23 novembre 2016) saranno in vendita, al termine della campagna abbonamenti, da lunedì 21 novembre. Per gli spettacoli successivi, la prevendita inizierà il giorno dopo lo spettacolo precedente. I biglietti che dovessero rimanere disponibili potranno essere acquistati alla biglietteria del teatro, la sera di ciascuno spettacolo, a partire dalle ore 20.

Gli spettacoli domenicali per le famiglie sono ad ingresso gratuito no ad esaurimento posti.

Prevendita abbonamenti e biglietti presso il negozio DISCOMAGAZINE in Piazza Maggiore, 2 Este tel. 0429 3333 e mail discomagazine@aruba.it orario di apertura: da lunedì pomeriggio al sabato 9.30 - 12.30 e 15.30 - 19.30 e aperto tutto le domeniche da metà novembre no al 06/01, lunedì mattina chiuso.

I Biglietti on line saranno venduti su www.arteven.it e www.vivaticket.it

Tutti i posti sono numerati.

PER INFORMAZIONI

Settore Cultura del Comune di Este
0429 617573/4/6 cultura@comune.este.pd.it
Uf cio IAT 0429 600462 iat@comune.este.pd.it
Eventuali aggiornamenti saranno inseriti sul sito www.comune.este.pd.it
Seguiteci anche sui social network
facebook https://www.facebook.com/esteculturaeventi
twitter: https://twitter.com/EsteEventi
Per aggiornamenti iscrivetevi alla newsletter http://www.comune.este.pd.it/index.php/comunichiamo/newsletter

Torna su
PadovaOggi è in caricamento