Rassegna “Il suono e la parola 2017”, primavera tra letteratura, musica e teatro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Prende il via giovedì 11 maggio la seconda edizione della rassegna “Il Suono e la Parola”, un'iniziativa promossa dal Comune di Padova Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche su progetto artistico della Scuola di Musica “Gershwin”, con l'obiettivo di promuovere la città attraverso incontri, concerti e spettacoli che avranno come protagonisti artisti di fama nazionale e internazionale, con una finestra dedicata anche alle produzioni artistiche locali. sarà un'occasione per conoscere e far conoscere Padova e alcuni dei suoi luoghi più belli ospitandovi alcuni eventi prestigiosi e contemporaneamente raccontando la cultura del territorio attraverso i suoi protagonisti nella letteratura, nella musica e nel teatro.

“IL SUONO E LA PAROLA 2017”, TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA

Apertura della programmazione con uno spettacolo in prima assoluta alla Sala Ridotto del Teatro Verdi (inizio ore 21.15) che vedrà protagonisti alcuni degli artisti più apprezzati del panorama musicale e teatrale nazionale, nella pièce Confini scritta da Massimo Carlotto con la regia di Laura Curino.

SCARICA IL PIEGHEVOLE DELLA MANIFESTAZIONE

Sul palco l'attore Titino Carrara e il sassofonista Maurizio Camardi – accompagnato da Francesco Signorini alle tastiere e David Soto Chero alle chitarre – a raccontare, tra parole e musica, una storia di vita vera, avventurosa, romantica e commovente.

PROGRAMMA

Giovedì 11 maggio, ore 21.15
Teatro G. Verdi - Sala Ridotto
CONFINI

di Massimo Carlotto, Laura Curino, Titino Carrara
con Titino Carrara (voce narrante)
Maurizio Camardi (sassofoni, duduk, flauti etnici)
Francesco Signorini (tastiere)
David Soto Chero (chitarre)

Beniamino Rossini, eroe di carta della serie “l’Alligatore”, racconta la sua storia vera. Ragazzo con la bricolla, spallone su per monti, adulto a cavalcioni di un siluro con la muta da Diabolik e poi aerei, elicotteri e infine il mare.
Storia di contrabbando e rapine, amicizie e amori, tradimenti e passioni: una sequenza da film di avventura. Dura: perché la vita del criminale è dura. Divertente: perché Beniamino Rossini è un fuorilegge ribelle e sorridente. Commovente: perché la vita non sempre mantiene ciò che promette.

Mercoledì 24 maggio, ore 21.15
Sala Carmeli
OMAGGIO A TENCO 
con T&nCò
Alan Bedin (voce)
Marco Ponchiroli (pianoforte)
Gigi Sella (sax soprano, clarinetto, flauti)

Uno spettacolo dedicato al grande Luigi Tenco, in occasione del cinquantesimo anniversario della morte dell’artista genovese. Un progetto artistico e discografico ideato dal cantante e performer Alan Bedin e pensato per rendere omaggio a Tenco e ai suoi contemporanei: da Fred Bongusto all’amico Lucio Dalla fino alle collaborazioni più rinomate della canzone italiana come Morricone e Salce. Classe ed eleganza con una giusta dose di ironia…
Tutta da scoprire.

Martedì 30 maggio, ore 21.30
Sala dei Giganti-Palazzo Liviano
Peppe Servillo-Danilo Rea
NAPOLI E JAZZ 

Peppe Servillo - voce / Danilo Rea - pianoforte

Un tributo alla tradizione napoletana ma rivitalizzata in chiave jazz, un viaggio in duo tra le perpetue trame della canzone partenopea dove le melodie dei compositori più celebri rivivono nell’appassionata interpretazione di Peppe Servillo e nelle accese note del pianoforte di Danilo Rea.
I poetici testi di Murolo, Bovio, Carosone, quelli evocativi di Je Te vurria Vasà, Reginella, Era De Maggio, si uniscono all’improvvisazione e all’emozione del momento con eleganza jazz, senza tralasciare una doverosa citazione al grande Modugno ed altri memorabili autori.
Peppe Servillo, fratello dell’attore Toni Servillo (premio Oscar con La Grande Bellezza), è cantante, attore cinematografico e teatrale, autore di colonne sonore e di canzoni interpretate da Fiorella Mannoia e Patty Pravo. Dal 1980 è la voce degli Avion Travel con cui, nel 2000, ha vinto il festival di Sanremo con la canzone Sentimento.
Danilo Rea è uno dei pianisti jazz italiani più apprezzati al mondo, protagonista di progetti e performance che sono già nella storia del jazz. Ha suonato al fianco dei più grandi nomi del jazz (Chet Baker, Lee Konitz, Michael Brecker, Joe Lovano, Gato Barbieri, Brad Mehldau) e dei più importanti cantautori italiani (Mina, Gino Paoli, Claudio Baglioni, Pino Daniele, Domenico Modugno, Gianni Morandi).

Venerdì 9 giugno, ore 21.15
Palazzo Zuckermann
(in caso di maltempo Sala Carmeli)
LE COSE CHE SUCCEDONO DI NOTTE 

con Tiziano Scarpa (voce)
Debora Petrina (voce, tastiere, synth, chitarra elettrica)
In questo nuovo reading Tiziano Scarpa, vincitore del premio Strega con Stabat mater, incontra Debora Petrina, cantautrice indie vincitrice, tra gli altri, del premio Rivelazione Indie-Pop al Mei 2009 e del Premio Siae 2010, che improvviserà le musiche con la voce, le tastiere, i synth e la chitarra elettrica.
Le cose che succedono di notte è uno spettacolo fatto di musica e parole.
Debora Petrina canta e suona le sue canzoni innovative con una presenta scenica ammaliante e oracolare. Tiziano Scarpa legge le sue favole per adulti in rime baciate, abbracciate, accarezzate, qualche volta accoltellate e strangolate.

martedì 20 giugno, ore 21.15
Chiostro Albini - Musei Civici agli Eremitani
(in caso di maltempo Sala del Romanino)
GABERVALSE. L`INTELLIGENZA È MERCE RARA 

con Paolo Franciosi (voce)
Sergio Marchesini (fisarmonica)
Paolo Valentini (chitarra)  

La voce di Paolo Franciosi, la fisarmonica di Sergio Marchesini e la chitarra di Paolo Valentini rendono omaggio, tra canzoni e monologhi, alla figura di Giorgio Gaber, indimenticato artista il cui sguardo acuto ha per decenni saputo raccontare vizi e virtù dell’uomo e della società.
Una figura di intellettuale della quale, in un’epoca come la nostra dove la mediocrità regna incontrastata, non si può non sentire la mancanza.

Informazioni

Ingresso gratuito ad ogni spettacolo fino ad esaurimento dei posti, ad eccezione dello spettacolo Peppe Servillo-Danilo Rea "Napoli e jazz"
È consigliata la prenotazione

Biglietti spettacolo Peppe Servillo - Danilo Rea: poltronissime 15 euro - poltrone 10 euro, eventuali diritti di prevendita esclusi
Prevendite: Gabbia Dischi - via Dante 8 - tel. 049 8751166 Coin Ticket Store - via Altinate (III piano) - tel. 049 8364084 HiFi Shop - via Marin 27 - tel. 049.9877480 Scuola di Musica Gershwin - via Tonzig 9 - tel. 342 1486878
Biglietteria online: circuito Vivaticket - www.vivaticket.it

Cell. 342 1486878
info@ilsuonoelaparola.it
www.ilsuonoelaparola.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento