I Thegiornalisti a Padova convertono tutti all’amore: il “Love tour” arriva alla Kioene

La missione della band continua e tocca anche la città del Santo, dove sabato 10 novembre in una «notte leggera», il pubblico altro non può fare che innamorarsi e lasciarsi sedurre dalla parola “love” scritta e proiettata piacevolmente all’infinito

Tommaso Paradiso a Padova alla Kione arena

Il paradiso esiste? Per più di qualche padovano sì ed ha un solo nome: Tommaso. Di questo almeno siamo sicuri. Di frasi fatte come queste se ne potrebbero scrivere molte, ma Tommaso Paradiso è il frontman dei Thegiornalisti, la band che sabato 10 novembre ha fatto registrare il sold out alla Kioene arena.

Ammaliati e sedotti

Sexy, spigliato, dolce, romantico, energico, con una voce che incanta, sul palco è un mix esplosivo di sensualità. Tommaso è un ragno che tesse la sua tela mandando baci con le mani verso il pubblico. Non c’è nulla da fare, si viene inesorabilmente catturati e, inermi, ci si lascia ammaliare e sedurre, dopo tutto è proprio “love” il titolo sia del disco, sia del tour.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

«Nudo! Nudo! Nudo»,

Innamorati di un amore corrisposto (finalmente) «Non ci lasceremo mai, staremo sempre insieme»; «Ma magari» urla più di qualcuno. Certo, durante la serata non sono volati reggiseni come a Ferrara, ma poco ci mancava. «Nudo! Nudo! Nudo» è la richiesta che arriva dal pubblico, ma il desiderio resta un’illusione che non trova realizzazione.

La band in grande spolvero

Il concerto scorre velocissimo, due ore di colori, gli stessi del disco, e di onde stilizzate di luci che, nel videowall, non fanno mancare il classico scintillio che il sole regala riflettendosi sul mare durante il tramonto d’estate. Uno spettacolo semplice, bellissimo proprio per questo, dove si punta all’essenziale rendendo protagonista la musica e gli immancabili suoni anni Ottanta. Da sottolineare che la band si presenta in grande spolvero con orchestra, fiati e archi, tre coriste e oltre al chitarrista Marco Rissa e al batterista Marco Primavera sul palco anche il bassista Walter Pandolfi e il tastierista Leo Pari; insomma, uno show completo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Peace and love

Convertiti tutti dalla parola “love” scritta e proiettata piacevolmente all’infinito, l’effetto è immediato e si finisce pure per perdonare la fan alle spalle che a tutti i costi ha voluto urlare e farsi sentire mentre cantava i grandi successi come “Riccione”, “Felicità puttana” ma, soprattutto, “Completamente”, su quest'ultima è quasi nata una sfida. Insomma peace and love. Si torna casa spensierati, l’atmosfera che si ricrea è quella tipica di una serata a cena con amici. Che magnifica «notte leggera». Concerto consigliato.

Scaletta del concerto a Padova

Overture
Zero stare sereno
Milano Roma
Fatto di te
Controllo
Il tuo maglione mio
Sbagliare a vivere
Vieni e cambiami la vita
Love
Sold out
L'ultimo grido della notte
Io non esisto
Proteggi questo tuo ragazzo
Fine dell'estate
Una casa al mare
Promiscuità
L'ultimo giorno della terra
Completamente
Tra la strada e le stelle
Questa nostra stupida canzone d'amore
Senza
Riccione
New York
Felicità puttana
Dr. House

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento