Tony Gallo al Portello per realizzare un’opera murale su un ex orfanotrofio

Dal 9 al 12 maggio, per "Portello Segreto 2019", appuntamento con lo street-artist padovano per la creazione dell'opera “Le vie dell’acqua". Non mancherà la diretta streaming e l'iniziativa coinvolgerà anche alcuni studenti del Liceo artistico Selvatico

In programma dal 9 al 12 maggio la realizzazione dell’opera murale del famoso street-artist padovano Tony Gallo. Il palazzo, attualmente sede dell’Associazione Culturale Fantalica, del Centro Servizi Volontariato di Padova (CSV) e del Centro Alpino Italiano (CAI), un tempo ospitava un orfanotrofio.

L'opera

“Le vie dell’acqua” ha una valenza simbolica: intende ricordare il profondo valore dell’acqua come via di comunicazione in un contesto così rilevante come il palazzo che ospita appunto una casa delle associazioni volta a promuovere il dialogo, l’inclusione e l’integrazione.

Diretta streaming

L’opera sarà realizzata in diretta streaming sui social coinvolgendo anche alcuni studenti del Liceo artistico Pietro Selvatico. In particolare, alcuni di loro si attiveranno insieme all’artista nella decorazione dei pilastri di ingresso al palazzo presentando un progetto decorativo, mentre Tony Gallo realizzerà il corpo principale dell’opera sulla parte superiore dell’edificio in modo da essere visibile dagli argini del Piovego e dall’acqua. Durante l’azione artistica Tony Gallo sarà disponibile a raccontare e spiegare la genesi dell’opera, mettendosi a disposizione del pubblico ogni giorno in un orario concordato.

Dettagli dell'evento

Evento gratuito 
con: Tony Gallo
Dove: Via Gradenigo, 10
Ore: 9 – 21

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento