"Deidda-Birro-Angiuli-Verrillo Quartet" jazz al Mooding Padova

  • Dove
    Mooding
    Via Trieste, 5c
  • Quando
    Dal 25/05/2019 al 25/05/2019
    21.30 (Cena dalle ore 20 - Concerto dalle ore 22)
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato 25 maggio ore 21.30
Mooding (Via Trieste 5/C, 35121 Padova)

presenta:

Deidda-Birro-Angiuli-Verrillo Quartet

Alfonso Deidda – sax alto
Paolo Birro – piano
Francesco Angiuli – contrabbasso
Max Verrillo - batteria

Serata jazz di grande livello con un quartetto molto interessante che schiera al sax alto Alfonso Deidda (Cuban Stories), al pianoforte Paolo Birro, (presente regolarmente nei gruppi di Negri, Fasoli, e Rava), Francesco Angiuli, tra i più apprezzati contrabbassisti della scena internazionale ed il giovane e talentuoso Max Verrillo alla batteria.

Il quartetto suonerà sia brani della tradizione afroamericana che brani originali di ognuno.

La prenotazione è consigliata
Per info & prenotazioni 340.9752153

Cena dalle ore 20
Concerto dalle ore 22

Evento facebook https://www.facebook.com/events/605926603222247/

Bio artisti

Alfonso Deidda,
classe 1970, è figlio e fratello d'arte. Dopo la maturità si diplomain Saxofono presso il Conservatorio di Musica di Salerno, svolgendo parallelamente un'intensa attività di concertista jazz in Italia principalmente come altosassofonista, esibendosi spesso anche come flautista, pianista, tastierista e percussionista. Si diploma con lode in Musica Jazz presso il Conservatorio di Musica di Napoli, sotto la guida prima del M° Bruno Tommaso e poi del M° Pietro Condorelli. Ha collaborato con numerosi jazzisti fra cui Mike Stern, Billy Cobham, Peter Erskine, Tom Harrel, Jimmy Owens, Lester Bowie, Famoudu Don
Moye, Ronnie Cuber, Michel Petrucciani, Mulgrew Miller, Ben Sidran, Carl Anderson, Carl Allen. Nel circuito nazionale si è esibito spesso accanto ad artisti italiani come Romano Mussolini, Renzo Arbore, Giovanni Tommaso, Boltro, Maurizio Giammarco, Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Gianni Sanjust, Umberto Fiorentino, Antonio
Faraò, Danilo Rea, giusto per citarne alcuni oltre ai tanti musicisti salernitani che da anni figurano tra i migliori in Italia (e non solo). Nel 2005 ha vinto il prestigioso premio “Antonio Balsamo”. Da qualche anno ha fondato una propria band, denominata "Cuban Stories",
dalle connotazioni più propriamente latin jazz proponendo un repertorio basato su sue composizioni. Con i Cuban Stories ha suonato anche il percussionista cubano Ernesttico Rodriguez. Il primo cd lo ha realizzato con la “Groove Master Edition”. Nel 2007 ha partecipato per la EMI UK alla realizzazione del disco “La Passione” dell’artista
londinese Alfie Boe, come flautista e clarinettista nella prestigiosa Royal Philarmonic Orchestra. Nel 2001 ha partecipato al soundtrack del film “Alla rivoluzione sulla due cavalli”, del regista Maurizio
Sciarra, collaborando con l’autore Lele Marchitelli. Nel 2005 altra soundtrack: il film è “Quale amore” per la regia sempre di Sciarra, autore Marchitelli. Dal 2005 collabora come docente presso il conservatorio statale di Salerno tenendo corsi di Teoria e pratica dell’improvvisazione jazz. Nel 2006 ha tenuto una masterclass sulla musica latin jazz e dei corsi di improvvisazione jazz presso il Birmingham Conservatoire (UK). In curriculum non mancano la partecipazioni a trasmissioni radio e tv come sassofonista e tastierista: da "1,2,3...buon anno" (sulle tre reti Rai) nel'91 alla sigla di testa di "Festa di classe" (Raidue) nel '99 e di “Notte Mediterranea” (Raidue) nel 2004. Nel 2004-2005 ha fatto parte della
compagnia dell’ Ambra Jovinelli nello spettacolo teatrale intitolato
Jovinelli Varietà”.

Paolo Birro,
Nel 1987 ha conseguito il diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Vicenza sotto la guida del maestro Carlo Mazzoli, ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Nel 2007 ha conseguito il Diploma di II Livello in Jazz presso il Conservatorio
di Adria con il massimo dei voti e la lode. Nel 1992 in trio con Sandro Gibellini e Mauro Negri si classifica al primo posto nel Concorso Internazionale di Barga Jazz. Nel 1996 è stato nominato "Miglior Nuovo Talento" nel referendum della critica specializzata indetto dalla rivista "Musica Jazz". Collaborazioni con Lee Konitz, Ruud Brink, Scott Hamilton, Buddy De Franco, Art Farmer, Johnny Griffin, Gianni Basso, Maurizio Gianmarco, Enrico Rava, Gianni Cazzola, Maurizio Caldura, Erwin Vann, Claudio Fasoli, Aldo Romano,
Richard Galliano, Mauro Negri, Sandro Gibellini, Pietro Tonolo, MarcoTamburini, Klaus Lessmann, Nicola Stilo, Tiziana Ghiglioni, Paolo Fresu, Carlo Boccadoro, Eliot Zigmund,Bobby Watson, Ronnie Cuber, Harry Allen. Festivals e rassegne: Umbria Jazz, New Conversation (Vicenza-Teatro Olimpico), Toscana Jazz, Progetto Jazz (Cremona),
Ancona, Verona, Reggio Emilia, Musicus Concentus (Firenze), Iseo, Clusone, Milano Estate, Riva del Garda, Venezia Suona, Siena Jazz ecc. Concerti in Svizzera, Austria, Germania, Israele, Francia, Spagna, Etiopia, Grecia, Canada. Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche per Radio3 RAI. Ha tenuto stages di pianoforte jazz, improvvisazione e musica d'insieme (Perugia Classico, Corsi estivi a Loano, Laboratori
di Musica Jazz a Feltre, Civici Corsi di Jazz del Comune di Milano,Seminari Senesi di Musica Jazz) e dal 2003 e' docente presso il Conservatorio di Vicenza. E' autore (insieme a Rossano Sportiello) del volume "Master in Piano Jazz" edito da Ricordi e ha scritto articoli pubblicati sulle riviste Musica Oggi e JazzIt.

Francesco Angiuli,
contrabbassista pugliese, diplomato in contrabbasso con il Maestro
Michele Cellaro. Parallelamente ha frequentato gli studi di basso elettrico presso le scuole PERCENTOMUSICA e UNIVERSITA' DELLA MUSICA di Roma studiando con Marco Siniscalco, Massimo Moriconi.
Nel 2006 si è trasferito in Olanda per specializzarsi in jazz al prestigioso ROYAL CONSERVATORY di Den Haag, studiando contrabbasso con Heyn Van De Geyn, improvvisazione con il sassofonista americano John Ruocco, armonia con Eric Gieben e arrangiamento con Henk Huzinga, inoltre ha frequentato le lezioni di: John Patitucci, Dave Holland, Mike Manieri.
Ha suonato con : Jim Mc Nelly, Steve Grossman, Mike Manieri, Toninho Horta, Teddy Charles, Philip Harper, Paul Jeffrey, Tommy Smith, John Ruocco, Emanuele Cisi, Rachel Gould, Joe Cohn, John Betsch, Keith Tippet, Tom Kirkpatrick, Ernst Reijeseger, Pietro Tonolo, Gianluigi Trovesi, Louis Moholo, Stefano Battaglia, Reggie Moore, Jasper
Soffers, Owen Hart Jr., Bruno Tommaso, Max Ionata, Juraj Stanik, Simon Rigter, Javier Girotto, Peter Beets, Piotr Wojtasik, Ettore Fioravanti, Erik Ineke, Sebastian de Krom, Tom Beek, Steve Mc Craven,Walter Wolff, Rembrandt Frerichs, Eric Hallen, Andy Sheppard,
Rita Marcotulli.

Max Verrillo,
Batterista classe 1992,
inizia a suonare la batteria all'età di 4 anni e ad esibirsi all'età di 11 e da subito mostra il suo talento percussivo.
Risulta un batterista dallo stile camaleontico poichè a suo agio con diversi generi musicali jazz, fusion, funk e latin.
Ha studiato in diversi accademie musicali tra la Campania ed il Lazio.
E' attualmente allievo del dipartimento Jazz del Conservatorio Pollini
di Padova.
Partecipa ad importanti seminari italiani, seguendo lezioni con: John Riley, Jeff Hirshfield, Dave Weckl, Horacio Hernandez, John Ellis, Aaron Goldberg, Ralph Peterson, Andy Sheppard, Enrico Pieranunzi.
Nonostante la sua giovane età ha suonato con importanti esponenti della musica improvvisata e non solo

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Festival show 2019 a Padova in Prato della Valle

    • Gratis
    • 30 giugno 2019
    • Prato della Valle
  • Thirty Seconds to Mars a Padova all’Arena Live

    • 4 luglio 2019
    • Arena live
  • Ligabue a Padova allo Stadio Euganeo con “Start tour 2019”

    • 9 luglio 2019
    • Stadio Euganeo

I più visti

  • Musei comunali gratis per il "Giugno Antoniano 2019"

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2019
    • Padova
  • Festival della pappardella e gran fritto di pesce a Torreglia

    • dal 7 al 16 giugno 2019
    • Teatro La Perla
  • Rassegna "Cinema in giardino" ad Abano Terme

    • dal 11 luglio 2018 al 29 agosto 2019
    • Montirone
  • Tutti gli eventi di giugno a Cittadella

    • dal 1 al 30 giugno 2019
    • Cittadella
Torna su
PadovaOggi è in caricamento