Nuovo raggiro online: versa i soldi nella carta prepagata del venditore ma non riceve nulla

Denunciato un diciannovenne catanese che aveva utilizzato un sito per vendere online una scheda madre per pc, che poi non ha mai spedito. La vittima un campodarseghese

Ennesima denuncia per truffa che si consuma ancora una volta nel web. A fare le spese stavolta un 35enne padovano.

I fatti

L’annuncio di ottobre dello scorso anno appariva chiaro sul sito subito.it: scheda madre per pc a 155 euro. A cadere nel tranello un ragazzo di Campodarsego che dopo aver ricaricato correttamente la Poste Pay del venditore non si è mai visto recapitare la scheda elettronica per computer. Vana l’attesa del pacco che gli avrebbe dovuto consegnare l’oggetto. L’unica soluzione plausibile è stata quella di raccontare tutto ai carabinieri della città dell'Alta che hanno denunciato G.R.E., diciannovenne residente a Catania.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento