Famiglie a teatro al Verdi con "Favole al telefono"

Favole al Telefono è una “faba in musica” che trae spunto dall’omonima raccolta di Gianni Rodari. Un carosello musicale composto di favole in grado di parlare ai bambini di oggi e a quelli di allora. Sono storie, quelle di Gianni Rodari, che non conoscono il passare del tempo, che conservano immutate un equilibrato mix di ironia e invenzione che l’autore sapeva coniugare con la puntuale osservazione della realtà contemporanea.

Scarica il programma completo di "Famiglie a teatro"

Ma dove saranno finite oggi le storie piene di fantasia che il ragionier Bianchi di Varese, rappresentante di commercio degli anni Sessanta, era solito raccontare al telefono alla sua bimba ogni sera prima che questa si addormentasse? Che fine hanno fato le dolcissime strade di cioccolato? I saporitissimi palazzi di gelato? Le tabelline paradossali? E i bizzarri personaggi come lo Stragenerale Bombone Sparone Pestafracassone? Forse tute queste storie sono rimaste intrappolate tra i fili del telefono, incastrate in qualche strano meccanismo ora non riescono più ad uscire. È giunto finalmente il momento di liberarle e di farle tornare a vivere. E gli unici in grado renderlo possibile sono proprio loro: gli Aggiusta Telefoni!

Scopri tutti gli appuntamenti della rassegna “Famiglie a teatro” 2019/2020

Dalla raccolta di Gianni Rodari, un carosello musicale composto di favole in grado di parlare ai bambini di oggi e a quelli di allora

Fondazione AIDA - Centro servizi culturali Santa Chiara di Trento
in collaborazione con
BSMT- Bernstein School Of Musical Theatre Di Bologna

tratto dai racconti di: Gianni Rodari
drammaturgia: Pino Costalunga
con: Francesca Ciavaglia, Giulia Ercolessi, Massimo Finocchiaro, Andrea Rodi, Nicholas Rossi
musiche originali del maestro: Valentino Corvino
regia: Raffaele Latagliata
vocal coaching: Shawna Farrel
scenografie a cura di: Andrea Copi, Guglielmo Avesani
aiuto regia: Matteo Mirandola
età consigliata: dai 5- 10 anni

durata: 1h 10’ senza intervallo

Dove e quando 

Domenica 19 gennaio alle ore 16
Favole al telefono
Padova / Teatro Verdi

Biglietti

In vendita a partire dal 10 ottobre presso la biglietteria e sul sito teatrostabileveneto.it

Costo

  • posto unico numerato:7 euro;
  • Posto unico visibilità ridotta: 5 euro.

Abbonamenti

(Lo spettacolo “I viaggi di Gulliver” è Fuori Abbonamento)
Posto unico numerato 
36 euro

Prossimi eventi in programma

Biglietteria Teatro Verdi

Teatro Verdi / via dei Livello, 32 – 35139 Padova

Biglietteria 049 87770213
Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it

Orario di biglietteria

Dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 18.30
(domenica e lunedì chiuso)

Giornate con spettacolo:
dal martedì al sabato dalle ore 10 a inizio spettacolo

Domeniche con spettacolo dalle ore 15 a inizio spettacolo

Info web

https://www.teatrostabileveneto.it/events/event/favole-al-telefono/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Aggiungi un posto a tavola”, musical al Gran teatro Geox

    • dal 15 al 16 febbraio 2020
    • Gran Teatro Geox
  • Alessandro Siani, "Felicità tour" al gran teatro Geox

    • 31 gennaio 2020
    • Gran Teatro Geox
  • “Esodo”, spettacolo con Simone Cristicchi al teatro Quirino De Giorgio di Vigonza

    • 23 febbraio 2020
    • Teatro “Quirino De Giorgio”

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Incontro e abbraccio nella scultura del Novecento da Rodin a Mitoraj, mostra al palazzo del Monte di Pietà

    • dal 16 novembre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo del Monte di Pietà
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento