LaFeltrinelli di Padova, il programma di marzo - Tutti gli eventi annullati

ATTENZIONE: tutti gli eventi del mese di marzo sono stati annullati

Di seguito tutti gli eventi e gli incontro culturali in programma a LaFeltrinelli di Padova ne mese di marzo.

Scarica il programma completo

In ottemperanza al decreto ministeriale firmato ieri che sospende tutti gli eventi culturali dal 2 all’8 marzo incluso, i primi eventi presenti in calendario sono da ritenersi rinviati in altra data.

Indicazioni in tempo reale saranno rese note sul sito www.lafeltrinelli.it – sezioni Eventi, indicando la città di Padova.

Le librerie di via San Francesco e via Venezia, presso il CC Giotto, continueranno ad rimanere aperte e ad osservare il consueto orario.

---

Mercoledì 4 marzo – ore 17.30

@Caffè Pedrocchi, sala Rossini – via VIII Febbraio, 7

L’educazione di un fascista

In sala Rossini al Caffè Pedrocchi Paolo Berizzi presenta L’educazione di un fascista (Feltrinelli). Un viaggio che parte da lontano per guardare il presente: l’analisi della formazione della cultura fascista, con i suoi metodi di trasmissione e la sua riproposta contemporanea nella cultura e nella nuove generazioni. L’aspetto inquietante è che quella metodologia ancora esiste ed è presente in alcuni movimenti che oggi agiscono e fanno presa soprattutto sui giovani. Intervengono Flavio Zanonato e Maria Elisabetta Lanzone. Modera Enrico Ferro.

Venerdì 6 marzo – ore 17

laFeltrinelli Village CC Giotto – via Venezia, 61

Il nuovo libro di Marta Losito

Al Centro Commerciale Giotto Marta Losito presenta C’è molto di più (DeAgostini). Le riflessioni di una influencer di successo narrate intimamente senza sconti. Il racconto di sè stessa senza finzioni o giri di parole, parlando del suo lato gioioso ed entusiasta come di quello più malinconico. Marta Losito mostra la ragazza che è fuori dai social, genuina e immediata, appartenente ad una generazione che ha qualcosa da dire e da dare. Perché oltre ai social c’è molto di più. Per avere l’autografo, acquista il libro alla Feltrinelli Village del CC Giotto.

Venerdì 6 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Fratelli

Come si fa a capire perché a volte si perde chi ha il nostro stesso sangue? Come si affronta ciò che ci portiamo dentro da quando eravamo bambini, paure comprese? Simone Marcuzzi presenta Fratelli (DeAgostini). Avere un fratello può essere la cosa più bella del mondo. Imparare a essere fratelli, la più difficile. L’autore dialoga con Valentina Berengo.

Domenica 8 marzo – ore 11

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

L’altra metà del Veneto

Daniela Zamburlin presenta L’altra metà del Veneto (Supernova). La descrizione di una cinquantina di donne la cui vicenda umana e artistica ha lasciato un ricordo indelebile nella memoria collettiva della regione del Veneto, dai tempi della Serenissima Repubblica fino ai giorni nostri. Dialoga con Germana Daneluzzi.

Martedì 10 marzo – ore 18.30

la Feltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Il delitto Mattei

Il 27 ottobre 1962 un incidente uccise il fondatore dell’Eni: un omicidio deciso dalle Sette Sorelle del cartello petrolifero che Mattei aveva osato sfidare. Egidio Ceccato ha ricostruito, sulla base di documenti inediti del Dipartimento di Stato americano, uno dei delitti più oscuri che segnato la storia d’Italia. Oggi in libreria presenta Il delitto Mattei (Castelvecchi) e dialoga con Maurizio Angelini.

Giovedì 12 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

L’Inedito Scrittarello dello Zibaldone

Il 14 marzo 1872 Giacomo Zanella inviava alla sua allieva Vittoria Aganoor una lettera (ad oggi inedita) che accompagnava un dono prezioso perché originale e sconosciuto: uno scrittarello che riportava una pagina dello Zibaldone di Giacomo Leopardi. Qualcuno dunque conobbe il “diario” leopardiano, o parte di esso, prima della sua pubblicazione avvenuta, com’è noto, negli anni 1898-1900. Chi e perché aveva potuto accedere all’immenso privato scartafaccio leopardiano, che seguiva ovunque il suo autore, e riprodurne una pagina? Ne parla oggi in libreria Loretta Marcon presentando L’inedito scrittarello dello Zibaldone (La Scuola di Pitagora) con Liliana Chemello.

Venerdì 13 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Insegnami la tempesta

Dopo il successo de L’animale femmina, Emanuela Canepa torna a scandagliare i conflitti sotterranei che si annidano in ogni rapporto presentando Insegnami la tempesta (Einaudi). Protagoniste sono tre figure femminili: una madre, alla quale la figlia rimprovera un’esistenza di rinunce, una figlia, che la madre ha sempre sentito inaccessibile, e una suora che ha lasciato tutto per abbracciare senza riserve il proprio destino. Tre donne profondamente legate tra loro, eppure in costante fuga l’una dall’altra. Perché ogni legame d’amore può diventare un cappio, e ogni distacco trasformarsi in battaglia. L’autrice dialoga con Valentina Berengo.

Martedì 17 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Cittadinanza

Dimitry Kochenov presenta Cittadinanza (Il Mulino). La cittadinanza promette di realizzare le idee di dignità, di uguaglianza e di appartenenza, ma lo fa solo per gruppi di individui rigorosamente separati, perciò, è troppo spesso uno strumento giuridico che giustifica violenza, umiliazione ed esclusione. Con l’autore intervengono Costanza Margiotta e Sandro Chignola.

Mercoledì 18 marzo – ore 18

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Il gioco del perdono

Dall’ambiente di lavoro contaminato, ai risentimenti nella coppia o nella famiglia, i conflitti sono all’origine di molti disturbi che finiscono per stancarci e avere un effetto negativo sulla nostra salute. Bernard Rouch attraverso il suo nuovo libro Il gioco del perdono (Astrid) illustra come ricostruire relazioni più sane e armoniose con sé stessi, con gli altri e infine anche con la società, per vivere più serenamente e in maniera salutare. L’autore dialoga con Adina Agugiaro.

Venerdì 20 marzo – ore 18

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Giornata mondiale contro il razzismo

Per la Giornata contro il razzismo 2020 l’associazione Il Razzismo è una brutta storia propone nelle Librerie Feltrinelli Le Parole che ci mancano - una campagna con cartoline e video su 7 parole utili per un antirazzismo più consapevole ed efficace, interpretate da fumettisti e attivisti - e presenta il libro per bambini Amo i miei capelli! di Natasha Tarpley pubblicato da Gribaudo, che incoraggia bambine e bambini ad amare il proprio aspetto e avere fiducia in sé, e con il quale sarà possibile sostenere i progetti dell’associazione. La Giornata è realizzata grazie alla collaborazione con Gribaudo, Librerie Feltrinelli, Dry Design, Grafica Veneta, Festival Divercity e Italiani Senza Cittadinanza.

Sabato 21 marzo – ore 11

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Razzismi contemporanei

Il razzismo è un fenomeno strutturale e quotidiano, ci interpella tutti a ripensare quale società vogliamo. In occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della discriminazione razziale Annalisa Frisina presenta Razzismi contemporanei (Carocci). Il racconto del fenomeno del razzismo dai pionieri fino ad arrivare al dibattito contemporaneo. L’autrice dialoga con Igiaba Scego.

Kidz - Domenica 22 marzo – ore 11

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

I paladini di Francia

Francesco Fazio attende tutti i bambini dai 5 anni per giocare e leggere insieme I paladini di Francia (Gallucci). Tra cantastorie, paladini e saraceni…come andranno a finire le storie più eroiche? Viva Rinaldo, il vincitore! Viva la sposa sua, Biancofiore! Viva Baiardo e i paladini, viva la chioccia coi suoi pulcini!

Lunedì 23 marzo – ore 18.30

@Caffè Pedrocchi, sala Rossini – via VIII Febbraio, 15

Motta. Vivere la musica

33 anni, due dischi, una Targa Tenco per il miglior disco opera prima, milioni di visualizzazioni su Youtube per ogni suo pezzo, concerti dal vivo per i quali riempie palazzetti, teatri, auditorium. Francesco Motta è cresciuto suonando per cantanti famosi e ha elaborato la sua idea di musica, che oggi racconta, in sala Rossini al Caffè Pedrocchi, nel suo libro Vivere la musica (Il Saggiatore).

Evento libero fino a esaurimento posti disponibili. Posti non prenotabili.

Martedì 24 marzo – ore 18

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

I sogni e i pensieri di Rabindranath Tagore

Brunilde Neroni, unica traduttrice di Tagore in Italia, presenta Hai colorato i miei pensieri e i miei sogni (Salani). L’amore è l’esperienza più piena e totale che un individuo possa compiere, perché l’incontro tra gli innamorati è l’unione di sacro e profano, anima e desiderio, spirito e corpo.

Mercoledì 25 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

Personal Book Shopper

Appuntamento con Gioia e Valentina, le Personal Book Shopper, che con il gruppo di lettura della Feltrinelli scelgono lo stato d’animo da indagare attraverso la lettura.

Giovedì 26 marzo – ore 18.30

@Caffè Pedrocchi, sala Rossini – via VIII Febbraio, 7

L’uomo che scrisse la Bibbia

Marco Videtta presenta L’uomo che scrisse la Bibbia (Neri Pozza). La storia di William Tyndale il Traduttore, l’uomo che scrisse il libro più letto nella storia dell’Occidente: la Bibbia in inglese. L’autore dialoga con Massimo Carlotto.

Evento in collaborazione con Progetto Giovani Padova e Fiera delle Parole.

Venerdì 27 marzo – ore 18.30

laFeltrinelli Libri e Musica – via San Francesco, 7

L’officina della formazione di Paolo Volpe

La libreria è una miniera di serendipity, dove cercare e trovare l’inatteso. In questo appuntamento Paolo Volpe ci farà ragionare sul rapporto tra la mente e arte proponendo letture interdisciplinari sull’argomento.

Domenica 29 marzo – ore 18

@Caffè Pedrocchi, sala Rossini – via VIII Febbraio, 7

Michele Bravi: La Geografia del Buio live

“Avere le parole per dire il caos non salva da niente ma almeno disegna il labirinto” L’album La Geografia del Buio di Michele Bravi, che esce tre anni dopo Anime di carta è un racconto attraverso la ferita del mondo, una perdita di aderenza dal reale, il tuffo in un’oscurità che racchiude in sé la violenza della vita e riscopre nell’amore l’unica salvezza. Un amore che non combatte il male ma che aiuta a disegnarne la geografia. Acquista il cd alla Feltrinelli di Padova via San Francesco e ritira il pass* che garantisce accesso esclusivo al minilive al Caffè Pedrocchi. Il cd sarà in vendita anche all’ingresso del Caffè. *1 pass per ogni cd acquistato fino a esaurimento.

Info web

Per tutti gli eventi l'ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Info, iscrizione alla newsletter e modifiche sono verificabili sul sito www.lafeltrinelli.it

https://www.lafeltrinelli.it/fcom/smartphone/home/pages/puntivendita/negozi.html?location=Padova

https://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/puntivendita/negozi.html?location=Padova&type=events

https://www.lafeltrinelli.it/fcom/smartphone/home/pages/puntivendita/negozi.html?location=padova

https://www.facebook.com/laFeltrinelliPadova

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • A Padova l'incontro "Affettività ed innamoramento, che parole usare con i figli?"

    • 18 aprile 2020
    • La Casa delle Fate
  • Incontro al Musme di Padova dedicato a integratori, supplementi e diete detox

    • Gratis
    • 4 aprile 2020
    • MUSME-Museo di Storia della Medicina di Padova

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Festa d'Irlanda 2020 ai giardini dell'Arena

    • dal 15 al 19 aprile 2020
    • Giardini dell'Arena
  • "‘900 italiano, un secolo di arte", mostra ai musei civici agli Eremitani

    • dal 1 febbraio al 10 maggio 2020
    • Musei Civici agli Eremitani
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento